Le lingue dello sport

17 Ottobre 2012

UDINE. “Languages meet sport – Festival per le lingue regionali e minoritarie” è un evento internazionale sostenuto dalla Commissione Europea, organizzato dalla Leader Comunicare Interculture, con la collaborazione dell’ARLeF e la partecipazione dell’Ufficio scolastico regionale. Il meeting internazionale, che tratterà del ruolo dello sport per la conoscenza e la divulgazione delle lingue regionali e minoritarie in Europa, si terrà ad Udine il 19-20 ottobre, al Centro Culturale delle Grazie (via Pracchiuso, 21).

L’inedito connubio tra sport, cultura e lingue minoritarie, ha destato l’interesse di molte scuole superiori di Udine che hanno accettato con entusiasmo di partecipare a un “festival” – aperto a tutti gli interessati – che porterà nel capoluogo friulano tante esperienze che, in giro per l’Europa, raccontano, promuovono e valorizzano le proprie lingue “minoritarie” attraverso lo sport.

Alla conferenza stampa di presentazione, ospitata mercoledì 17 ottobre nella sede dell’Udinese Calcio (ore 11.00), interverranno: Franco Soldati, Presidente Udinese Calcio, Ariella Cuk, responsabile progetto “Languages meet sport”, Mario Virgili, assessore attività sportive e ricreative – Provincia di Udine, Kristian Franzil, Assessore allo sporte alle lingue minoritarie – Comune di Udine, Lorenzo Zanon, Presidente dell’ARLeF, con le conclusioni di Elio De Anna, Assessore regionale alla Cultura, Sport, Relazioni Internazionali e Comunitarie.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!