L’Aido ha portato fortuna

9 Settembre 2013

SAN DANIELE. La rinnovata squadra di calcio del San Daniele è scesa in campo per la prima partita della stagione 2013/14 con il logo dell’AIDO sulle maglie e ciò gli deve aver portato fortuna visto che ha sconfitto la neopromossa Chions per 1 – 0 con gol del bomber Nardi. La divisa dei sandanielesi esibirà il logo dell’Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule per l’intera stagione, ciò alla luce dell’accordo intercorso in tal senso tra i dirigenti Aido, Daniele Damele e Renzo Scarso, e il dg del San Daniele, Maurizio Rocco, presente il sindaco Paolo Menis, che detiene le deleghe allo sport e al fair play, che ha plaudito a tale intesa.

Nel prepartita, che si è disputato al campo comunale di Mels di Colloredo di Monte Albano, lo speaker ha invitato i tifosi a un momento di riflessione all’insegna della solidarietà finalizzato, appunto alla sensibilizzazione a favore della donazione di organi. I giocatori del San Daniele sono scesi in campo con le borse dell’AIDO mentre materiale informativo dell’AIDO è stato consegnato al pubblico.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!