La Stella al Merito del Lavoro anche a una pordenonese

30 Aprile 2019

Bruna Cimolai

PORDENONE. Per il decimo anno Poste Italiane, con i suoi dipendenti, partecipa al conferimento dell’onorificenza “Stelle al Merito del Lavoro”, assegnata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. La Commissione nazionale appositamente istituita dal Ministero ha deciso di assegnare ai dipendenti di Poste Italiane 78 Stelle al Merito, su tutto il territorio nazionale, in rappresentanza della maggior parte dei mestieri presenti in azienda.

Bruna Cimolai di Pordenone, responsabile Gestione Operativa della Filiale di Venezia di Poste Italiane (prima lo era di Udine), il prossimo 1° maggio sarà nominata “Maestro del Lavoro” dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per meriti “di perizia, laboriosità e buona condotta morale”. Le Stelle al Merito sono concesse ogni anno alle lavoratrici e ai lavoratori dipendenti di Aziende pubbliche e private, con età minima di 50 anni e anzianità lavorativa continuativa di almeno 25. Il 50% è riservato a coloro che hanno iniziato la loro attività dai livelli contrattuali più bassi.

Condividi questo articolo!