La sedia di Mohammed per dire grazie all’Italia

8 Luglio 2020

PRATA. Mohammed è originario del Marocco. Da 4 anni lavora come operaio alla linea produzione di Kristalia e rappresenta una risorsa che l’azienda ha fatto crescere nel suo team, stagione dopo stagione. Pochi giorni dopo l’inizio del lockdown che ha “congelato” l’Italia destinandola al distanziamento fisico e al blocco delle attività lavorative, nel dipartimento di produzione di Kristalia ha fatto la sua comparsa qualcosa di mai visto prima: una sedia di modello “Elephant” dipinta coi colori della bandiera italiana. Il mistero di questo gesto, così insolito e sorprendente, si è svelato quando Mohammed ha rivelato di esserne l’autore e di averla creata dipingendola a mano, a fine turno, nei giorni precedenti la chiusura della fabbrica: “Per me – ha detto a colleghi e amici – è stato come ringraziare l’Italia, il Paese che mi ha accolto tanti anni fa e che in questo momento sta vivendo un momento terribile”.

Questa inedita versione della sedia “Elephant”, il cui design porta la firma di Eva Paster & Michael Geldmacher (e che non è presente sul catalogo ufficiale di Kristalia), non ha tardato a far parlare di sé anche fuori dal dipartimento produzione. Infatti Kristalia, riconoscendo nel gesto di Mohammed una manifestazione perfetta di solidarietà in un momento difficile per l’intera comunità nazionale, ha deciso di raccontare al pubblico la sua storia e di mostrare quanto fatto spontaneamente da Mohammed sui propri canali Social. La reazione del pubblico è stata entusiastica. Ecco perché Kristalia potrebbe lanciare una piccola produzione della sedia “Elephant” nella insolita versione tricolore qualora le richieste del pubblico raggiungeranno una quota adeguata per la copertura delle spese minime di produzione e per la donazione a favore degli ospedali italiani in lotta contro il diffondersi del Covid-19.

È così che il gesto personale di solidarietà di Mohammed, autenticamente appassionato e strettamente legato a una bella storia di integrazione nella nostra regione, ha ispirato un gesto di più ampia solidarietà. Chiunque decida di acquistare la sedia “Elephant” al fine di sostenere attivamente il benessere della comunità, potrà inoltrare la richiesta a Kristalia all’indirizzo e-mail manuel@kristalia.it

Kristalia, via A. Durante 28, 33080 Prata di Pordenone Kristalia info@kristalia.it, T. 3316508510.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!