La Pro Gorizia punita da un unico gol del Flaibano

23 Gennaio 2020

GORIZIA. Niente da fare, la stagione della Pro Gorizia continua a essere una stagione da “mai ‘na gioia”. I biancazzurri vengono sconfitti in casa dal Flaibano bravo a capitalizzare la miglior occasione avuta. Nel primo tempo la Pro mostra i soliti segnali di crescita giocando bene e creando in avanti, ma non riesce ad essere cinica. Al 14’pt Cantarutti crossa dalla fascia, il pallone arriva a Millo che da buona posizione calcia malamente alto. Al 22’pt è Grion a rendersi pericoloso ma il suo tiro dal limite termina fuori di poco. Intorno al 30’pt si rende pericoloso il Flaibano con una punizione di Favero. Al 40’pt è Crevatin a farsi vedere in avanti, liberandosi e concludendo in area, il suo tiro viene intercettato dal portiere che non trattiene, ma sul pallone nessuno riesce ad avventarsi.

Nella ripresa la Pro cala a livello fisico e viene fuori il Flaibano che alla prima occasione si porta avanti. Cross dalla destra e il pallone che attraversa l’area giunge sui piedi di Cassin che mette in rete. Al 9’st i giallo neri si rendono pericolosi sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla attraversa pericolosamente l’area piccola, ma Miani alla fine riesce a controllare. Al 20’st si rivede la Pro, Lombardi si accentra e fa partire un gran tiro che viene respinto dal portiere. Al 24’st cross di Lombardi dalla sinistra, Specogna fa la sponda per l’accorrente Grion che da ottima posizione però calcia fuori di un niente. Al 30’st si fa vedere Cerne ma il suo diagonale è controllato dal portiere. Al 38’st in contropiede ci prova Cassin ma Miani è bravo in uscita a chiudere. Al 44’st lancio tracciante di Klun che arriva sulla testa di Specogna, ma il suo colpo di testa termina a lato.

PRO GORIZIA – FLAIBANO 0-1
MARCATORI: 6’st Cassin.
PRO GORIZIA: Miani, Vecchio (34’st Catania), Cantarutti, Cerne, Klun, Piscopo L., Lombardi, Millo, Crevatin (15’st Specogna), Grion, Piscopo M.; allenatore: Coceani.
FLAIBANO: Paoli Tacchini, Gigante (1’st Laiola), Benedetti, Candotti, Vettoretto, Favero, Cozzarolo, Drecogna (41’st De Giorgio), Cassin, Alessio, Di Lazzaro (1’st Leonarduzzi (44’st Battistella); allenatore: Peressoni.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!