La Pro Gorizia fa suo il Torneo di Premariacco con un rigore

23 Agosto 2021

GORIZIA. Si chiude con la vittoria della Pro Gorizia la prima edizione del torneo Città di Premariacco. I biancazzurri hanno battuto in finale i padroni di casa dell’Azzurra grazie a un rigore di Grion.

Il primo tempo è ricco di emozioni e di legni. Al 2’pt Campanella scaglia un gran tiro al volo che colpisce la traversa. All’11’pt è Lucheo a pareggiare i conti dei legni a seguito di un tiro da fuori area. Al 28’pt è di nuovo Campanella a rendersi pericoloso con un tiro dal limite che mette in difficoltà Coceano che deve alzare in angolo. Al 35’pt l’azione decisiva, errore della difesa dell’Azzurra Premariacco, Gubellini s’invola verso l’area e viene atterrato. L’arbitro concede il rigore che Jacopo Grion trasforma. Nella ripresa le occasioni sono minori da entrambe le parti con l’Azzurra che cerca il pareggio e la Pro che prova a colpire in ripartenza. All’8’st la Pro rimane anche in dieci con Novati che viene espulso a seguito di un intervento ritenuto troppo scomposto dall’arbitro. Nonostante ciò, la Pro resiste ai tentativi dell’Azzurra e conquista il torneo. In precedenza nella finale terzo/quarto posto l’Ol3 ha superato per 5 a 0 l’Unione Basso Friuli.

Di seguito il tabellino della gara
Azzurra Premariacco – Pro Gorizia 0-1
Marcatore: 35’pt Grion J.

Azzurra Premariacco: Bertoni (1’st Lavaroni), Visentini (34’st Cantarutti), Del Negro (30’st Di Lenardo), Fon, Ciriaco, Bucovaz, Campanella, Zanchetta, Sokanovic (13’pt Jogan), Miano, Nardella (1’st Quintana). Allenatore: Bovio.

Pro Gorizia: Coceano (11’st Maurig), Catania (38’st Msatfi), Derossi (14’st Dimroci), Raugna (35’st Plenizio), Piscopo, Samotti, Novati, Aldrigo (35’st Grion E.), Gubellini (17’st Kofol), Grion J., Lucheo. Allenatore: Franti.

Note: al 8’st espulso Novati per la Pro Gorizia.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!