Pro Gorizia perde a Fagagna

24 Febbraio 2020

GORIZIA. Si interrompe la striscia positiva della Pro Gorizia che cade a Fagagna con un punteggio forse troppo largo ma che premia un Pro Fagagna cinico. Al 4’pt si rendono pericolosi i biancazzurri con un tiro di Piscopo dal limite dell’area che impegna Tusini alla parata in corner. Al 5’pt sul ribaltamento di fronte in seguito ad un calcio d’angolo, la Pro Fagagna riparte con Ostolidi che calcia ma Miani respinge. Al 7’pt Grion recupera palla a metà campo e s’invola verso la porta, arrivato al limite fa partire un gran tiro che viene toccato da Tusini quel tanto che basta per salvare il risultato. Al 21’pt la Pro Fagagna passa, lancio dalle retrovie, la difesa resta ferma e Domini S. ne approfitta per battere Miani in pallonetto. Al 42’pt la Pro biancazzurra ci prova con Piscopo che dal limite calcia ma il suo tiro termina fuori di poco.

Il secondo tempo parte con un grande equilibrio, con i biancazzurri che continuano a fare gioco ma non riesce a concludere. Al 27’st arriva il raddoppio rossonero con Nardi che in contropiede supera la difesa biancazzurra e mette in rete il 2 a 0. La Pro Gorizia però non demorde e al 38’st si rende pericolosa con un bel tiro in diagonale di Crevatin che per poco non si spegne all’incrocio. Al 39’st arriva anche il terzo gol della Pro Fagagna con Domini T. che calcia e complice anche una deviazione mette in rete il 3 a 0 che chiude la gara.

PRO FAGAGNA – PRO GORIZIA 3-0
MARCATORI: 21’pt Domini S., 27’st Nardi, 39’st Domini T.

PRO FAGAGNA: Tusini, Coslovich, Righini, Greca (35’st Deanna), Iuri, Dri, Pinzano, Ostolidi (40’st Del Piccolo), Domini S. (12’st Nardi), Di Fant (20’st Andriulo), Frimpong (1’st Domini T.); allenatore: Cortiula.
PRO GORIZIA: Miani, Vecchio, Cantarutti, Cerne, Samotti (20’st Crevatin), Millo, Lombardi, Catania, Piscopo (33’st Derossi), Grion, Specogna; allenatore: Coceani.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!