La nuova linea del Messaggero

27 Luglio 2012

Da sinistra, Ardito, Monestier e Ballarin

LIGNANO. E’ stata davvero una bella serata la cena conviviale Skal con Omar Monestier, direttore del quotidiano Messaggero Veneto, all’hotel e ristorante President a Lignano Sabbiadoro località Riviera. L’appuntamento conviviale, a cui hanno partecipato una cinquantina di persone, è stato l’occasione per fare il punto sulle linee editoriali date al quotidiano di riferimento della Regione dal nuovo direttore e sull’attenzione al settore del turismo dell’importante mezzo di comunicazione. Erano presenti tra gli altri: il direttore dell’agenzia regionale Turismo FVG Edi Sommariva, il direttore Marketing di Turismo FVG Alessandro Gaetano, l’assessore al turismo del Comune di Lignano Sabbiadoro Massimo Brini, il presidente dello SKAL Venezia Armando Ballarin, il sindaco di Marano Mario Cepile e il capogruppo del PDL in Consiglio Regionale Daniele Galasso.

Gaetano con Ardito

Davvero tante le domande rivolte al direttore dal presidente dello Skal 105° Fvg Giorgio Ardito, dal direttore della GIT di Grado Sergio Schiavi, dal sindaco di Marano Cepile, dal Consigliere regionale Galasso, dal Presidente SKAL 79° Venezia Ballarin e da tanti altri. Preciso nelle risposte, il direttore ha invitato tutti i presenti a rimanere in contatto, promettendo di rispondere a tutte le e-mail.

Elena Roppa con Ardito

Durante la serata c’è stato l’ingresso di due nuovi soci: Alessandro Gaetano direttore marketing di Turismo FVG ed Elena Roppa consulente marketing di diverse aziende vitivinicole. Molti i brindisi “skal” (iniziali in svedese di felicità, lunga vita, amicizia e salute) che hanno scandito gli interventi, le domande e le portate e un “triplice” skal finale guidato dal presidente veneto Ballarin, in partenza per il congresso mondiale Skal di Seul.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!