La Lega Amatori Basket al lavoro per la ripartenza

18 Ottobre 2020

UDINE. La neonata Lega Amatori Basket Csen Fvg conta di dare inizio all’attività agonistica fin dal prossimo novembre, prendendosi carico di quegli impegnativi aspetti logistico-organizzativi che stanno bloccando le squadre amatoriali della pallacanestro regionale. Il progetto nasce su iniziativa del responsabile della Lega, Massimo Piubello, il quale acquisisce, rivede e adatta il modello “bolla Nba” alla Lab.

Il manager friulano propone ai team di “evitare” tutte quelle responsabilità, singole autocertificazioni escluse, imposte dalle linee guida alle attività cestistiche non professionistiche: “Applicando alla lettera ogni dovuta normativa di contenimento del Covid-19 siamo concretamente in grado di sollevare le società e i loro dirigenti di ogni responsabilità relativa al corretto e sicuro svolgimento delle gare ufficiali. I campionati, serie A e B maschili e W femminile, vengono trasformati in quelli che abbiamo denominato “Wilson tournament basketball days”, giornate nelle quali organizzeremo, attraverso il nostro staff, tutto quanto necessario per far giocare i team senza preoccupazione alcuna, partendo dal campo di gara con gli incontri svolti uno dopo l’altro. Abbiamo già definito un accordo con un impianto a Udine e stiamo definendo altra concessione d’utilizzo impianto per aiutare le squadre di Trieste, che sembrano essere quelle in maggiore difficoltà. Il mondo sportivo, e non solo quello, cambia adattandosi all’emergenza sanitaria; l’unico sforzo che chiediamo ai partecipanti è quello di una breve trasferta in alcune giornate festive, dipenderà dalle adesioni, per giocare la propria gara”.

Con questa iniziativa lo Csen Regionale del presidente Giuliano Clinori vuole concretamente dimostrare la propria attenta organizzazione garantendo di giocare nuovamente la pallacanestro amatoriale.

Info line 3497872444 o info@legaamatoribasket.it; sito dedicato www.legaamatoribasket.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!