La Casa di riposo Desio non aumenta le rette (già basse)

3 Gennaio 2020

PALMANOVA. Nell’ultima riunione dell’anno, il Consiglio di Amministrazione della Casa di riposo Ardito Desio di Palmanova ha approvato il bilancio economico di previsione. Un documento che conferma i costi per le rette dell’anno precedente: per i 94 non autosufficienti, 61,30 euro al giorno e per per i sette utenti autosufficienti, 46,80 euro al giorno, al netto dei contributi regionali per i non autosufficienti di 28 euro giornalieri.

Alla presenza del Sindaco di Palmanova, Francesco Martines, il Presidente Claudio Kovatsch ha presentato un bilancio economico di previsione redatto per la prima volta secondo la contabilità economico patrimoniale di matrice civilistica e di derivazione europea, rispettando corretti principi e criteri contabili formulati dall’Organismo Italiano di Contabilità. Il documento, molto più leggibile e sintetico del precedente, presenta ricavi da rette per un totale di 2.084.808 euro a cui vanno aggiunti contributi regionali di residenzialità per 1.100.000 euro e altri ricavi e contributi vari per 132.000 euro. Dalla parte dei costi, le voci più importanti riguardano quelli per i servizi assistenziali esternalizzati (1.050.000 euro), le spese per i 33 dipendenti (1.190.000 euro), i costi della gestione corrente (332.000 euro la mensa, 127.000 euro per il servizio di pulizia e santificazione).

Il Presidente Claudio Kovatsch: “Con questi numeri e grazie ad un grande e minuzioso lavoro di gestione finanziaria, siamo riusciti a non aumentare le rette, che sono tra le più basse di tutta la regione. In più, nel 2020, siamo fiduciosi di chiudere i lavori di ristrutturazione già avviati e poter così offrire una residenza protetta per ospiti non autosufficienti più moderna, sicura sotto il profilo strutturale e notevolmente più confortevole oltre che adeguata ai nuovi standard prescritti dalla normativa in materia di riclassificazione delle residenze per anziani del Fvg”. Nella relazione che accompagna il budget 2020, si conferma quindi un corposo programma di prosecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria per giungere al completamento funzionale e abitativo del corpo di fabbrica prospiciente Contrada Savorgnan. Sempre nel 2020 verrà avviato un importante intervento di riqualificazione energetica di tutta la struttura.

Il Sindaco Francesco Martines: “Ringrazio davvero tutto il CdA e tutto il personale della Casa di Riposo. Sono davvero orgoglioso che, grazie ad un’oculata gestione, sia stato possibile non aumentare rette, in un contesto sociale sempre più problematico. L’Asp Ardito Desio è un punto di riferimento fondamentale per la gestione degli anziani con difficoltà e serve un territorio, quello del Palmarino, che abbraccia sette comuni”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!