Kinderiadi: cerimonia a Lignano, lunedì le gare

22 Giugno 2019

LIGNANO. Ultimi ritocchi al cerimoniale in vista dell’avvio delle Kinderiadi, il Trofeo delle Regioni in programma a Lignano Sabbiadoro, Latisana e Rivignano Teor dal 23 al 28 giugno prossimi. Il sipario sulla manifestazione si alzerà domani, domenica 23 giugno nel pomeriggio, con la cerimonia di inaugurazione. Il programma della giornata prevede l’arrivo degli oltre cinquecento ragazzi e degli altrettanti accompagnatori, dirigenti ed arbitri in piazza Fontana a Lignano Sabbiadoro; quindi l’avvio della sfilata delle selezioni maschili e femminili provenienti dalle 21 regioni italiane. Intanto vanno avanti anche i preparativi nei vari campi di gara.

LA CERIMONIA DI APERTURA
Il “serpentone” si ritroverà in piazza Abbazia per poi sfilare lungo viale Venezia, via Tolmezzo, piazza Fontana e viale Gorizia, per poi fermarsi davanti alla Terrazza mare. Qui i ragazzi si raduneranno per ascoltare gli interventi di saluto delle autorità. A prendere la parola saranno il presidente nazionale della Federazione Italiana pallavolo Pietro Bruno Cattaneo, il presidente regionale della Federvolley Alessandro Michelli, nonché i rappresentanti del Coni e dei Comuni che ospiteranno la manifestazione.

Al termine dei discorsi ufficiali gli atleti faranno rientro nel villaggio di bell’Italia, il quartier generale di tutte le rappresentative regionali dove le squadre soggiorneranno per l’intera durata della manifestazione. In caso di maltempo, tutta la cerimonia di inaugurazione si svolgerà all’interno del palazzetto dello sport presente al Bell’Italia. Da lunedì, a partire dalle 9, il trofeo delle Regioni entrerà nel vivo con le gare della prima giornata. Intanto già oggi alcune delle rappresentative sono arrivate a Lignano: si tratta del Piemonte, Lombardia, Puglia e Campania. Tutte le altre selezioni sono attesa al bell’Italia da domani mattina.

GLI INCONTRI DI LUNEDI’

U15 FEMMINILE – Pool A, girone A: ore 9 Palazzetto Bell’Italia Lignano, Lombardia-Calabria. A seguire: Umbria-squadra perdente prima gara. A seguire: Umbria-Squadra vincente prima gara. Girone B: ore 9 Palazzetto Bell’Italia Lignano, Lazio-Trentino; a seguire Liguria-perdente prima gara; a seguire Liguria-vincente prima gara. Girone C: ore 9 Palazzetto comunale dello sport di Lignano, Piemonte-Friuli Venezia Giulia; a seguire Toscana-perdente prima gara; a seguire, Toscana-vincente prima gara. Girone D: ore 9 Palazzetto comunale dello sport di Lignano, Veneto-Puglia; a seguire Emilia Romagna-perdente prima gara; a seguire Emilia Romagna-Vincente prima gara. Pool B. Girone E: ore 9 Palestra comunale di Rivignano: Sicilia-Molise; a seguire Sardegna-perdente prima gara; a seguire, Sardegna-vincente prima gara. Girone G: ore 9 Palazzetto dello sport di Latisana, Abruzzo-Basilicata; a seguire Alto Adige-perdente gara precedente; a seguire, Aldo Adige-vincente prima gara. Girone H: ore 9 Palestra scuola media “Carducci” Lignano, Marche-Valle d’Aosta; a seguire Campania-perdente prima gara; a seguire Campania-vincente prima gara.

U16 MASCHILE – Pool A, girone A: ore 15.30 Palazzetto Bell’Italia Lignano, Puglia-Liguria; a seguire, Campania-perdente prima gara; a seguire, Campania-vincente prima gara. Girone B: ore 15.30 Palazzetto Bell’Italia Lignano, Lombardia-Lazio; a seguire Sicilia-perdente prima gara; a seguire, Sicilia-vincente prima gara. Girone C: ore 15.30 Palazzetto comunale dello sport di Lignano, Emilia Romagna-Umbria; a seguire Toscana-perdente prima gara; a seguire, Toscana-Vincente prima gara. Girone D: ore 15.30 Palazzetto comunale dello sport di Lignano, Piemonte-Marche; a seguire, Trentino-perdente prima gara; a seguire, Trentino-vincente prima gara. Pool B. Girone E: ore 15.30 Palestra comunale di Rivignano, Veneto-Molise; a seguire, Alto Adige-perdente prima gara; a seguire, Alto Adige-vincente prima gara. Girone G: ore 15.30 Palazzetto dello sport di Latisana, Friuli Venezia Giulia-Valle d’Aosta; a seguire, Calabria-perdente prima partita; a seguire, Calabria-vincente prima partita. Girone H: ore 15.30 Palestra scuola media “Carducci” Lignano, Abruzzo-Basilicata, Sardegna-perdente prima gara; a seguire, Sardegna-vincente prima gara.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!