Juvenilia Rugby impegnata anche nel dono del sangue

24 Dicembre 2020

BAGNARIA ARSA. Juvenilia Rugby vuol dire anche dono del sangue. La società della Bassa friulana dona nella locale sezione dell’Afds.

“Per noi è importante supportare la comunità anche da questi gesti – commenta Francesco Cirinà, vicepresidente della Juvenilia Bagnaria Arsa -. L’idea è nata proprio da me, perché quando giocavo a rugby in America, nei Pensacola Aviatros Rfc, uno dei nostri motti era ’Give Blood & Play Rugby’. Questa collaborazione è nata nel 2019 e, se prima erano gli stessi membri della società a donare, da quest’anno il coinvolgimento ha influenzato anche la squadra di touch rugby e tutti i giocatori maggiorenni ex atleti dell’under 18. Noi continuiamo a lavorare sodo per identificarci sempre di più nel nostro territorio – continua Cirinà -. Questo aspetto è, per noi, fondamentale. Nello specifico, poi, vinta la timidezza iniziale, in molti hanno anche donato plasma, di cui c’è sempre bisogno. Un passo alla volta vogliamo identificarci nel territorio e, nello specifico, abbiamo chiuso questo difficile 2020 con un gesto importante, che ci fa ben sperare guardando al prossimo futuro”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!