Iti Moda incontra Kristalia e ne nasce un concorso

17 Febbraio 2019

PORDENONE. L’Iti Moda non scorda che a scuola è di fondamentale importanza non perdere di vista il mercato del lavoro ed è necessario comprendere che ciò che si apprende tra i banchi ha una sua applicazione nella realtà. Per far capire al meglio questo concetto, la ditta Kristalia con sede a Prata di Pordenone che in passato ha sviluppato progetti in collaborazione con aziende del comporto moda, grazie all’interessamento di Manuela Morana, consulente dell’azienda e consulente educativa per importanti realtà del territorio, ha varcato le soglie di via Molinari per presentare un progetto e spiegare la complessa attività di marketing aziendale.

Un’azienda di arredo design di venticinquennale esperienza ha fatto comprendere che la passione porta a raggiungere traguardi inaspettati. Infatti giovani imprenditori friulani con l’amore per il design e il jazz sono riusciti a conquistare la scena internazionale diffondendo nel nostro paese e all’estero il made in Italy. “L’esperto di marketing di Kristalia è entrato nelle classi dell’Iti Moda – ha spiegato Gloria Piccolo, docente di tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica –, portando agli studenti il necessaire tipico dell’immagine coordinata, dallo zaino, ai quaderni e penne, per far subito vedere con quali mezzi comunica l’azienda, poi ha parlato del mondo del web e dei social in azienda. I ragazzi sono stati rapiti da questo contatto”.

Un contatto proficuo dato che il team di Kristalia presto presenterà a 55 studenti un concorso per l’ideazione di un pattern per tessuto, in quanto l’azienda produce differenti tipologie di arredi moderni e accattivanti dalle sedute ai tavoli, mobili contenitori e complementi d’arredo contraddistinti dal carattere essenziale e dalla facilità di collocazione. Saranno questi, con ogni probabilità, gli ingredienti che dovrà avere il pattern che sarà scelto da una giuria di professionisti e, chissà, che in un prossimo futuro il lavoro vincitore possa avere mercato, entrando nella produzione della ditta.

“L’Iti Moda – ha spiegato Piccolo – è una scuola che ha diversi sbocchi professionali, non solo nell’ambito della moda, ma anche nelle realtà aziendali del tessile e del design, questo abbiamo voluto far notare agli allievi, toccando con mano la realtà di Kristalia”. Nel frattempo, già aleggia nelle aule dell’Iti Moda lo slogan che accompagnerà il progetto, “get inspired” e di certo quello che non manca a questi allievi è la creatività e il lasciarsi ispirare da colori e forme e da una realtà, quella attuale, che non conosce limiti, sempre in movimento, a caccia del nuovo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!