Incontro sul Friuli futuro

10 Aprile 2017

CODROIPO. Come sarà il Friuli tra 40 anni? Nel quarantesimo anniversario del terremoto, 40 personalità friulane hanno risposto a questa domanda – posta da Daniele Damele e le relative risposte poi sono concluite nel libro “1976-2056 IL FRIULI PROSSIMO VENTURO” – per cercare di dare una lettura al futuro della nostra regione. Moniti, appelli, ricordi, ma anche analisi e consigli alla ricerca di spunti interessanti che, a partire da quei valori fondanti emersi in seguito alla tragica esperienza del 1976, ci aiutino a immaginare come sarà questo territorio. In un’epoca, come quella attuale, in cui la comunicazione corre veloce, specie on line, e condiziona i nostri comportamenti e le nostre relazioni, il volume invita a fermarci a riflettere sull’importanza di impegnarci in una rifondazione capace di ipotizzare un futuro positivo che permetta di dedicare tempo al prossimo e alla comunità, coscienti del fatto che questo dipende da noi, sempre.

Relatori saranno: Daniele Damele, Flavio Pressacco, Ferruccio Saro e Omar Costantini nel corso di un incontro (organizzato dal Caffè letterario codroipese) al ristorante Nuovo Doge a Villa Manin di Passariano (Codroipo), Martedì 11 Aprile, con inizio alle 20:30. Ingresso libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!