Incontro online con Cramars Come accedere ai fondi Pnrr

25 Gennaio 2022

TOLMEZZO. Ammontano a un miliardo e 273 milioni di euro i fondi europei messi a disposizione dalla Regione Fvg per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza; per accedere a essi, le Amministrazioni Comunali della regione dovranno presentare progetti che forniscano garanzia di attuabilità immediata, di produzione di effetti rapidi su un’ampia platea di beneficiari, e documentarne l’impatto positivo sulla crescita del Pil. Un compito complesso e di vitale importanza per la ripresa del territorio, per il quale Cramars – Cooperativa per lo sviluppo sociale di Tolmezzo – mette a disposizione la competenza acquisita in venticinque anni di attività a fianco di enti e aziende delle aree interne, che ha dato frutto a molteplici progetti europei rivelatisi, poi, motore dell’innovazione sociale e culturale del territorio.

Per fornire a tutti gli interessati adeguati approfondimenti sulle richieste dei fondi stanziati dal Pnrr, Cramars, in collaborazione con Melius Srl – Impresa Sociale e con il patrocinio di Uncem Regione Fvg, ha organizzato un incontro di presentazione che si terrà su piattaforma Zoom giovedì 27 gennaio alle 18. Moderati da Vanni Treu di Cramars; Ivan Buzzi, Presidente di Uncem – Unione Nazionale Comuni, Comunità ed Enti Montani e Luciano Gallo, Presidente di Novia nonché esperto in sviluppo locale, illustreranno dettagliatamente ai partecipanti tutte le opportunità da cogliere in occasione del Pnrr e le modalità di presentazione delle domande.

A segnalare questa esigenza da parte dei piccoli Comuni Montani, oltre a Uncem anche la cooperativa Cramars, la cui competenza e capacità di impiegare al meglio le risorse provenienti dai contributi europei, nazionali e regionali è assodata non solo dai venticinque anni di esperienza in materia, ma anche dalla rilevanza delle iniziative svolte per lo sviluppo sociale, come il progetto Carnia 2030 “Carnia terra competitiva in Europa”, ideato con l’obiettivo di costruire una visione condivisa del futuro riunendo settore pubblico, privato e terzo settore; oppure il Piano Comunale di Resistenza e Resilienza di Resia, per il quale, a fianco dell’Amministrazione Comunale, Cramars ha coinvolto l’intera comunità permettendo agli abitanti della valle di manifestare le proprie idee e di contribuire alla definizione della strategia comunale per lo sviluppo.

Chiunque desideri assistere all’incontro di presentazione che si terrà su piattaforma Zoom giovedì 27 gennaio alle 18 potrà inviare richiesta di partecipazione scrivendo a vannitreu@coopcramars.it

www.coopcramars.it | https://www.facebook.com/cramars

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!