Incontro a Dolegna nel ricordo di un dono prezioso

7 Aprile 2015

UDINE. Un riconoscimento ai genitori di Andrea Carolo, il ciclista 21enne della società Cycling team Friuli di Udine, deceduto improvvisamente e che ha donato le cornee come estremo ultimo gesto di generosità sociale, sarà consegnato nel corso di un incontro che si terrà mercoledì 8 aprile alle 19.30 alla Tenuta Sant’Helena in località Vencò a Dolegna Del Collio, promossa dall’AIDO, associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule, in collaborazione con il Comitato Friul Tomorrow 2018 e l’associazione culturale don Gilberto Pressacco, e il patrocinio di Unione nazionale consumatori ed Euretica di Udine.

L’appuntamento voluto dal dirigente nazionale Aido, Daniele Damele, avrà come titolo “Donare è vita”. Interverranno esponenti del mondo delle istituzioni, della medicina, dello sport (come Roberto Bressan e altri), del giornalismo, dell’associazionismo, del volontariato. Al centro della serata ci sarà anche un tema che lancia una sfida: quella di sostenere, a tutti i livelli e con chiunque interessato, la donazione di organi e la sconfitta dei tumori in quanto ancora troppe persone care perdono la vita a seguito di questo male. L’evento s’inserisce, infatti, in una serie di iniziative di sensibilizzazione in tal senso e di valorizzazione di quanti si dedicano con abnegazione a favore della donazione e per la lotta contro il cancro.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!