In ottocento cercheranno di battere il campione

18 Febbraio 2015

NASSFEL-PRAMOLLO. Fervono i preparativi per uno degli eventi più importanti per Nassfeld – Pramollo e non solo: la competizione sportiva “Batti il campione”, la gara sciistica più lunga del mondo che si svolgerà sabato 28 febbraio. Le abbondanti nevicate dello scorso 17 gennaio, giorno in cui la competizione si sarebbe dovuta svolgere, hanno costretto gli organizzatori a cambiare data e le condizioni del manto nevoso, con oltre un metro di neve, ora sono eccellenti.

Sono attesi circa 800 partecipanti che non gareggeranno soltanto per la gloria. In palio, per coloro che riusciranno a realizzare il miglior tempo medio una BMW X1; chi invece riuscirà ad avvicinarsi maggiormente al suddetto tempo potrà avere gratuitamente una BMW X1 per sei mesi a disposizione e tanti altri premi in palio. Tra i partecipanti, che partiranno a gruppi di 20 persone, sono previste anche molte celebrità che scenderanno lungo i 25,6 km di tracciato che prevedono le discesa finale di 7,6 km (pista Carnia) per un dislivello che va dai 1800 ai 600 metri sul livello del mare.

Molti saranno i punti di ristoro lungo il percorso per permettere agli sciatori di rifocillarsi e godersi il territorio. Le iscrizioni sono ancora aperte e lo saranno fino a lunedì 23 febbraio sul sito www.schlagdaass.at al costo di 39 euro per i singoli e 33 euro a persona per le squadre. La quota prevede iscrizione, cronometraggio, catering nel target e un coupon di sconto per la giornata. Inoltre il numero di gara firmato dal campione Armin Assinger potrà essere tenuto per ricordo. Alle 12 e 30, inoltre è prevista la sfilata Alpe Adria, mentre alle 13 la premiazione.

Condividi questo articolo!