Importanti risorse finanziarie dalla Regione agli Enti locali

26 Giugno 2019

TRIESTE. “Nella prossima manovra di assestamento confermeremo ancora una volta la grande attenzione che questa amministrazione regionale rivolge nei confronti degli Enti Locali del Friuli Venezia Giulia. Infatti, a fine luglio verranno assegnate importanti risorse rispettivamente ai Comuni montani, ai Comuni fino a 3.000 abitanti e ai Comuni che hanno subito gli effetti negativi dell’extra gettito Imu”. Lo afferma in una nota il Capogruppo della Lega in Consiglio Regionale, Mauro Bordin, che aggiunge: “I Comuni della nostra regione potranno usufruire di un importante tesoretto che potrà essere utilizzato in parte corrente, oppure, nel caso in cui fossero lasciati in avanzo di amministrazione, anche per investimenti nel corso del 2020”.

A fare eco alle parole del Capogruppo, il Presidente della V Commissione, Diego Bernardis: “Nella manovra di metà anno arriveranno corpose risorse per gli Enti Locali della nostra regione, in particolare nella parte corrente sono lasciati ai Comuni oltre 10 milioni di euro per extra-gettito Imu e vengono destinati 2,4 milioni di euro per riequilibrio finanziamenti nei Comuni sotto i 3 mila abitanti e 600 mila euro per i Comuni montani. La Regione guidata da Massimiliano Fedriga e grazie al lavoro dell’assessore Pierpaolo Roberti dimostra ancora una volta di essere vicina alle realtà locali del Friuli Venezia Giulia”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!