Importante per la Pro Gorizia aver battuto la capolista

10 Aprile 2022

GORIZIA. La Pro Gorizia sbanca il campo della capolista Torviscosa e si assicura la matematica certezza di saltare il primo turno dei playoff. I biancazzurri vincono in rimonta 2 a 1 e tornano a casa con uno ’scalpo‘ importante e l’entusiasmo alle stelle in vista della post season.

Il primo tempo è equilibrato con il Torviscosa che va per primo vicino al gol. All’8pt Comisso viene smarcato da Pillon e calcia, il suo tiro però è debole e Buso para. Al 9’pt la Pro recrimina per un possibile rigore per un fallo di Ceka su Gubellini. Al 25’pt ci provano ancora i friulani, ma la conclusione di Puddu al volo termina sopra la traversa. Al 30’pt la Pro va vicina al vantaggio con Lucheo che fa partire un rasoterra che per poco non costringe De Cecco alla deviazione nella sua porta.

Al 32’pt il Torviscosa passa in vantaggio, Nastri mette al centro un pallone per Puddu che da ottima posizione non può sbagliare e va in rete. Al 37’pt la Pro Gorizia reagisce a trova subito il pareggio, con Samotti che è abile a capitalizzare un calcio d’angolo battuto da Grion. Un minuto dopo è Gubellini a sfiorare il ribaltone, ma Ceka è attento e alza sopra la traversa.

A inizio ripresa la prima occasione degna di nota è del Torviscosa al 10’st, Comisso serve Puddu a centro area, ma l’attaccante manda fuori. Ribaltamento di fronte ed è Lucheo a provarci, ma la sua conclusione si spegne a lato. Al 27’st ci prova Jacopo Grion, ma il suo tiro termina fuori lambendo l’incrocio dei pali. Si arriva al 41’st quando Borsetta sbaglia regalando palla a Lucheo che serve Gubellini che a tu per tu con Ceka non sbaglia, realizzando la rete che fa calare il sipario sulla gara.

TORVISCOSA – PRO GORIZIA 1-2
Marcatori:32’pt Puddu (TOR.), 37’pt Samotti, 41’st Gubellini (P.G.)

TORVISCOSA: Ceka, De Cecco, Presello, Nastri, Borsetta, Bastiani (27’st Durat), Bertoni, Villanovich, Pillon, Puddu (15’st Del Fabro), Comisso; Allenatore: Pittilino.

PRO GORIZIA: Buso, Duca (19’st Delutti), Dimroci, Samotti (42’st Mikaila), Piscopo, Cesselon, Lucheo, Aldrigo, Gubellini (44’st Kichi), Grion (40’st Raugna), Bradaschia; Allenatore: Franti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!