Importante nomina all’Ue della bujese Sandra Gallina

11 Novembre 2020

BRUXELLES. “La nomina della bujese Sandra Gallina a capo della Direzione generale per la Salute e la sicurezza alimentare della Commissione Ue è un grande riconoscimento anche per il Friuli Venezia Giulia. Si tratta di un ruolo strategico in un momento delicato come quello che stiamo vivendo in mezzo alla pandemia. Il suo compito, infatti, è quello di implementare il lavoro sulla Strategia dell’Unione Europea per i vaccini”. Lo scrive in una nota l’europarlamentare della Lega, Elena Lizzi, esprimendo “grande orgoglio per l’incarico della concittadina di Buja a uno dei ruoli chiave dell’Ue. Il Friuli Venezia Giulia si dimostra, ancora una volta, fucina di grandi menti e importanti risorse per l’Unione Europea”, conclude Lizzi.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!