Immagini inedite del sisma: documentario a Venzone

25 Gennaio 2017

GEMONA. Paolo Cardazzo, figlio di un grande protagonista dell’arte contemporanea, il gallerista ed editore veneziano Carlo Cardazzo di cui lo stesso Paolo raccolse l’eredità, fra giugno e luglio 1976 si recò nel Friuli terremotato e, con l’aiuto di Romano Perusini e Andrea Varisco, mise insieme tre ore circa di immagini sul terremoto fra riprese dal vivo e registrazioni di servizi mandati in onda dalla Rai nei giorni dell’emergenza. Da questi materiali Cardazzo montò un video di un’ora, “Friuli. Memoria, partecipazione, ricostruzione”, mostrato a Venezia nel luglio 1976 nell’ambito dell’esposizione omonima.

Parte di una vasta collezione creata fra gli anni ’60 e il 2000 da Paolo Cardazzo, appassionato di videoarte, oggi curata dalla figlia Angelica e conservata nei locali dell’Archivio della Galleria del Cavallino e delle Edizioni del Cavallino a Venezia, le riprese originali del terremoto e il video sono stati digitalizzati nel laboratorio La Camera Ottica dell’Università degli Studi di Udine e recentemente affidati da Angelica Cardazzo alla Cineteca del Friuli, che con la collaborazione di Lauro Pittini e il sostegno del Consiglio Regionale e della Fondazione Friuli ha realizzato una versione del documentario di 36 minuti.

Il nuovo filmato include alcune parti di servizi Rai e soprattutto immagini e interviste a volontari, amministratori, militari, bambini e gente comune realizzate da Cardazzo, Perusini e Varisco ad Artegna, Osoppo, Trasaghis, Venzone, Cavazzo Carnico, Gemona e Montenars. Sono di particolare interesse per la loro rarità le riprese delle tendopoli, di Piazza del Ferro a Gemona, del campo scuola di Osoppo, e le interviste a Remo Cacitti degli Amici di Venzone, all’assessore Ricci di Cavazzo Carnico e un duro intervento di Don Francesco Placereani.

Il video sarà mostrato per la prima volta al pubblico venerdì 27 gennaio alle 17.30 nel Salone del Palazzo comunale di Venzone, nell’ambito dell’incontro organizzato dall’Associazione Consiglieri Friuli Venezia Giulia e dall’Associazione Comuni Terremotati per la presentazione del volume “Atti e documenti sulla ricostruzione delle zone terremotate del Friuli” a cura dell’Associazione Consiglieri FVG che vedrà anche la consegna di un riconoscimento alle testate giornalistiche regionali Messaggero Veneto, Il Gazzettino, Il Piccolo e La Vita Cattolica.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!