Illuminazione pubblica migliore a Palmanova

1 Gennaio 2018

PALMANOVA. Inizieranno nei primi mesi del 2018 i lavori di potenziamento e ampliamento dell’illuminazione pubblica stradale del primo e secondo anello, delle Contrade e di via Ontagnano, via delle Dotte a Jalmicco e via dei Boschi a Sottoselva. Nel progetto esecutivo, approvato dalla giunta comunale di Palmanova, l’intervento sarà completato entro l’anno. Già in questi giorni partirà la gara di assegnazione dell’appalto e conseguentemente, nei tempi tecnici previsti per legge, il via ai lavori.

Verranno sostituite tutte le 55 vecchie lampade a sodio, ora presenti nella zona oggetto dell’intervento, con le più efficienti a led. In base al computo illuminotecnico realizzato (l’analisi dell’illuminazione garantita a terra, definita per legge) verranno anche installati 32 nuovi punti luce a sospensione e 13 sostenuti da pali, migliorando così l’illuminazione per il traffico veicolare e pedonale. Il costo totale dell’intervento è di 140.000 euro.

“Dopo una prima fase di messa in sicurezza degli impianti, dei quadri elettrici e dei cavi aerei realizzata negli anni scorsi, ora parte la fase di potenziamento dell’infrastruttura. Vogliamo concludere un piano ambizioso: quello di riammodernare l’intera rete comunale. I finanziamenti per i lavori sul terzo anello arriveranno a breve, direttamente dall’UTI Agro Aquileiese, permettendoci di finalizzare l’opera entro il prossimo anno” commenta il Sindaco Francesco Martines.

Oltre all’illuminazione stradale, verrà rinnovata anche quella del tunnel di servizio che si snoda attorno a Piazza Grande, utilizzato per manutenzioni e allacciamenti. “Da questa operazione ci aspettiamo un risparmio energetico sostanzioso. I soldi non spesi potranno essere utilizzati per proseguire con questo virtuoso percorso di investimenti. Non solo efficientamento ma anche sicurezza. All’interno dell’intervallo previsto dalla legge, il Comune ha deciso di impostare l’illuminazione alla massima intensità possibile, per migliorare visibilità e favorire la viabilità” conclude Luca Piani, assessore comunale all’energia.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!