Il Vescovo visita il museo

10 Maggio 2012

PORDENONE. Visita pastorale del vescovo monsignor Giuseppe Pellegrini alla parrocchia di Torre, che ha avuto culmine con una messa molto partecipata (la chiesa era gremita). Su invito del parroco don Dionisio, il vescovo si è poi recato al Museo Archeologico del castello di Torre per una visita organizzata dall’Amministrazione Comunale assieme all’associazione Il Castello di Torre. Ad accogliere il vescovo la dirigente del settore cultura Patrizia Mauro e la conservatrice del Museo Nicoletta Rigoni, che ha accompagnato il presule nelle 24 sale, illustrando i contesti e i reperti più significativi della Destra Tagliamento. Particolarmente gradita è stata la vista dalla terrazza del castello/museo, che permette di valutare la precisa collocazione topografica, moderna e antica, della località di Torre, con le vestigia della villa romana in bassura alla sinistra del fiume Noncello, le strutture murarie a fianco della parrocchiale, una delle prime Pievi documentate nel territorio, le testimonianze ora sepolte dell’insediamento romano e tardoromano che si estendeva anche nel parco del castello. Dopo quasi un’ora di percorso all’interno delle sale, il Vescovo ha espresso un vivo apprezzamento per la ricchezza dei contenuti del museo archeologico, esprimendo il desiderio di ritornarvi in autunno per l’inaugurazione delle ultime cinque sale che completeranno l’allestimento.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!