Il Natale dell’Esule diventa domani il Natale del Ricordo

23 Novembre 2019

UDINE. Gli esuli d’Istria, Fiume e Dalmazia sono oramai ultrasettantenni, se non oltre. Molti di loro ci hanno lasciato, come l’ingegnere Silvio Cattalini, presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia (Anvgd), Comitato Provinciale di Udine dal 1972 al 2017, anno della sua morte. Da decenni il fatto di ritrovarsi per gli auguri prima delle feste natalizie veniva denominato il Natale dell’esule. Sempre più soci dell’Anvgd sono discendenti di esuli, parenti o semplicemente loro amici e cari conoscenti; certi nuovi soci si iscrivono per simpatia e solidarietà verso i temi storici dell’esodo giuliano dalmata, visto sempre di più in una dimensione di pace e di dialogo europeo. Allora la dirigenza dell’Anvgd di Udine ha ritenuto opportuno proporre la modifica del tradizionale appuntamento dei primi di dicembre o di fine novembre in Natale del Ricordo.

Ecco in merito a tale affettuosa scadenza il messaggio di Bruna Zuccolin, presidente Anvgd di Udine: “Carissimi e carissime, come da tradizione ci ritroviamo per festeggiare il Natale. Ci incontreremo domenica 24 novembre 2019, con il seguente programma. Alle 11 nell’Oratorio della Purità, in piazza Duomo a Udine, sotto gli affreschi di Giovanni Battista e Domenico Tiepolo, ci sarà la Santa Messa officiata da Mons. Ottavio Belfio. La celebrazione sarà accompagnata dall’Aquileiensis Chorus, diretto dal Maestro Ferdinando Dogareschi, sempre molto apprezzato nelle scorse edizioni”.

Alle 12.30, con pochi passi, la comitiva si recherà al Ristorante Astoria Italia, in piazza XX Settembre. Nella hall ci sarà l’aperitivo di benvenuto con stuzzichini ed un brindisi in onore dell’Istria, Fiume e Dalmazia. Seguirà il pranzo tradizionale. Al termine del pranzo ci sarà pure la parte culturale con la presentazione del libro-catalogo “Ricordando l’Istria e la Dalmazia”, raccolta di cartoline d’epoca di Claudio Pastoricchio, alla presenza di Alda Devescovi, delegata dell’Anvgd di Grado. Farà seguito poi la proiezione di diapositive con sottofondo musicale sui momenti importanti e significativi della nostra Associazione nel 2019, a cura dei soci Fabiana Burco e Lorenzo Furlano, con avo di Zara. Ospite speciale della giornata sarà il pittore Giorgio Celiberti. L’invito è esteso a parenti ed amici dei soci dell’Anvgd di Udine, obbligatoria la prenotazione presso la sede in vicolo Sillio 5.

Condividi questo articolo!