Il Consultorio familiare udinese punta molto sul web

10 Dicembre 2015

UDINE. Il Consultorio Familiare Udinese Onlus rilancia la sua immagine sul territorio grazie al nuovo sito web responsive. Il Presidente Dott. Luciano Rizzi ha fortemente voluto dare avvio al cambiamento accogliendo le spinte innovative della comunicazione digitale. Votato al fundraising online, il nuovo sito, www.consultorioudinese.it, rinnova la sua veste grafica partendo dal logo. Tre persone, tre età, tre tipologie di relazioni per raccontare i nove servizi gratuiti e i quattro progetti attualmente attivi sia in campo scientifico, sia in ambito psicologico e relazionale.

bamb02Il nuovo sito web consente alla comunità della provincia di Udine di sostenere le attività gratuite erogate dal Consultorio per l’infanzia, l’adolescenza, l’età adulta e l’anzianità. Particolare rilievo viene dato ai progetti per i bambini da 0-3 anni, per gli adolescenti 11-18 e per gli anziani malati delle varie forme di demenza. Il Consultorio Familiare Udinese, inoltre, presenta il suo progetto di ricerca RI.NA.SCO. [Ricerca, Narrazione, Scoperta]: un’indagine sperimentale per studiare l’incidenza dei fattori psicologici legati allo stress sullo sviluppo, cura e mantenimento dei risultati positivi nei pazienti affetti da malattie autoimmuni in particolare dal Lupus Eritematoso Sistemico. La ricerca può essere sostenuta sin da ora con donazione libera nell’apposita sezione del nuovo sito web.

Sarà possibile prenotare online le proprie visite e la partecipazione alla formazione tematica, che prenderà avvio da gennaio 2016. Gli utenti potranno conoscere i professionisti, condividere le news e i progetti con i propri amici e proporre nuove collaborazioni territoriali, certi di una risposta rapida e propositiva. Il Consultorio metterà presto a disposizione la nuova brochure aggiornata sui servizi gratuiti disponibili per la provincia di Udine.

Condividi questo articolo!