Il clima che cambia e la vite: convegno Donne del Vino

27 Febbraio 2020

BUTTRIO. Il 5 Marzo alle 18 l’Associazione Nazionale Le Donne del Vino delegazione del Friuli Venezia Giulia organizza a Buttrio, a Villa di Toppo Florio, la tavola rotonda “I cambiamenti climatici e le ripercussioni in vigna e cantina”, in collaborazione con l’Assessorato all’agricoltura del Comune di Buttrio.

L’incontro, aperto a tutti gli interessanti, sarà animato da esperti del settore, enologi e ricercatori che si confronteranno sul delicato tema che riguarda il presente e il futuro della viticoltura sul nostro territorio. Per l’occasione sarà ospite il relatore della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige che illustrerà alcuni passaggi fondamentali della ricerca “Visione 2019/2028” sugli aspetti dei cambiamenti climatici e le conseguenze per gli ecosistemi naturali. Gli aumenti della temperatura registrati in tutto l’emisfero settentrionale influiscono sull’agricoltura e sulle attività umane connesse ad essa. Gli effetti dei cambiamenti climatici a livello di ecosistema e di economia locale necessitano di risposte urgenti da parte di tutti gli attori coinvolti.

Le Donne del Vino hanno fatto proprio il tema dell’ambiente e della sostenibilità ambientali nella pratica già da molti anni e il 2020 sarà l’anno consacrato a questo argomento in tutte le loro manifestazioni: Donne, Vino e Ambiente è infatti il leitmotiv scelto non solo per la Festa delle Donne del Vino, che si tiene dal 1° al 14 Marzo in tutta Italia, ma è il filo conduttore dell’operatività di quest’anno.

Le Donne del Vino del Friuli Venezia Giulia, guidate dalla delegata Cristina Cigolotti e dalla vice delegata Liliana Savioli, hanno quindi coinvolto un parterre di personalità del territorio per discutere di questo argomento: l’Assessore alle risorse Agroalimentari forestali e ittiche Stefano Zannier, la Vice Presidente delle Donne del Vino Antonella Cantarutti, il Presidente Assoenologi Fvg Rodolfo Rizzi, gli enologi Gianni Menotti, Chiara Peresani, Alessandro Dal Zovo e l’agronomo Carlo Petrussi, Elena Roppa racconterà le esperienze e prassi delle Donne del Vino Fvg.

Al termine della tavola rotonda, ci sarà un momento conviviale offerto dal catering ErbaVoglio di Barbara Martina e dall’Albergo Belvedere di Silvia delle Case con il servizio delle sommelier e i vini delle Donne del Vino Fvg e gli assaggi delle colombe dell’Antica Pasticceria Muzzi.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!