I “pulcini” della Gymnasium di successo in successo

29 Giugno 2018

PORDENONE. Si è conclusa la stagione agonistica per i “pulcini” della Gymnasium Friulovest banca. Gli Esordienti “B” seguiti e allenati da Marco Sacilotto, hanno gareggiato a Gorizia nella fase finale del campionato Regionale Esordienti “B”. ​”Sono soddisfatto del risultato in generale – commenta Marco Sacilotto – i miei bimbi erano davvero carichi, hanno fatto delle belle gare e mi hanno regalato grandi emozioni”.

Alberto Stani

Alberto Stani, classe 2007, si è diplomato due volte Campione regionale, che domina la rana, vincendo i 100 e 200 della sua specialità (rana). Stefano Infanti (2007) nei 100 dorso ha preso una medaglia di bronzo, mentre le staffette maschili sono salite due volte sul podio con un bronzo per la 4×50 stile libero con Stefano Infanti, Alberto Stani, Riccardo Favot e Ruben Zammattio, e per la la 4×50 mista con Stefano Infanti a dorso, Alberto Stani a rana, Riccardo Favot a delfino e Ruben Zammattio a stile libero. Grandi miglioramenti per Giulio Zanussi e Daniele Pellizzon nelle gare dei misti, e per Luciano Colussi a stile libero, Elena Savian a stile libero e dorso, Emma Deiuri nelle gare a rana e dorso, Irene Mestroni a stile libero. Elisa Floreani, Rebecca Ragni e Thess Covre tutte nuotatrici giovanissime, (2008/2009), all’inizio della loro carriera agonistica ma che già si fanno notare in campo regionale.

Nel fine settimana è invece in arrivo a Scanzano Ionico a 23^ edizione del Trofeo delle Regioni, gara molto prestigiosa, che equivale a un vero e proprio campionato italiano della categoria esordienti “A”, alla quale si partecipa su convocazione della Federazione Italiana Nuoto. I convocati della Gymanasium Friulovest Banca sono Marco Maset (classe 2005 che gareggerà nei 100 e 200 rana e sarà in forze per la staffetta 4×100 stile libero e 4×100 mista) e Chiara Lucchese (classe 2007, anche lei ranista, che scenderà in acqua nei 100 rana, 200 rana e staffetta 4×100 mista). Per il loro allenatore Mirko Cecchin è una grande soddisfazione vedere propri atleti, così giovani, in gare così importanti: “Avranno la possibilità di fare una esperienza importante a livello nazionale, sopratutto Marco visto che dal prossimo anno sarà in forza alla squadra assoluti, mentre Chiara avrà ancora un anno da esordiente”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!