I progressi di ‘Viky’ esempio per le giovani del rugby

22 Aprile 2022

Vittoria ‘Viky’ Zanatta

BAGNARIA ARSA. La passione e il talento per la palla ovale hanno permesso alla giovanissima Vittoria “Viky” Zanatta (classe 2006) di sfruttare al meglio un’opportunità che la sua società, la Juvenilia, ha messo in opera: un accordo con la sezione femminile della Benetton Rugby Treviso. Così Vittoria, con il ruolo di mediano di mischia, si è messa a disposizione della nuova squadra, si è allenata sodo, ritagliandosi sempre più spazio e, alla fine, è diventata un punto fermo della Benetton. Ciliegina sulla torta, poi, la convocazione con la selezione dei Dogi U17 (una delle rappresentative più blasonate del rugby jtaliano) che giocheranno sabato 23 a Parma, prima della gara dell’Italia contro la Scozia, match valido per la quarta giornata del Sei Nazioni 2022.

“Siamo molto orgogliosi della stagione di Vittoria – commenta Francesco Cirina’, vicepresidente della Juvenilia Bagnaria Arsa Rugby -. Abbiamo siglato questo accordo perché crediamo nel movimento femminile e vogliamo dare alle nostre ragazze il meglio. Oltre a Vittoria, infatti, alla Benetton gioca anche Sofia Camillucci, un’altra atleta che, allenamento dopo allenamento, sta crescendo in maniera importante. Il futuro? Noi come società le supporteremo sempre, per garantire loro il meglio; stiamo lavorando sodo, a livello minirugby e juniores, per cercare di costruire un movimento ovale femminile targato Juvenilia”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!