I giovani europei valutano Cop26 e transizione ecologica

25 Novembre 2021

UDINE. “Dopo la Cop26, fra Europa, territori e nuove generazioni” è il titolo dell’incontro organizzato dal Gruppo Consiliare del Patto per l’Autonomia, che si terrà sabato 27 novembre, alle 10.30, nella Sala Pasolini del Palazzo della Regione a Udine, in via Sabbadini 31. Idee e proposte per una transizione ecologica in Friuli-Venezia Giulia con il supporto di esperti del settore e in dialogo con i giovani autonomisti europei della European Free Alliance (la principale rete europea di raccolta di forze indipendentiste storiche, delle nazioni europee ancora senza stato, autonomiste, federaliste e confederaliste che a Bruxelles rappresenta 45 movimenti e partiti di una ventina di Paesi, e di cui il Patto per l’Autonomia fa parte), in visita in regione.

Dopo i saluti di Gabriele Violino, del Gruppo giovani del Patto per l’Autonomia, interverranno Silvia Stefanelli, climate opinion leader (“Conferenza mondiale sul clima di Glasgow: vittoria fragile o fallimento?”); Emilio Gottardo di Legambiente Friuli-Venezia Giulia (“Possibili azioni locali: la forestazione delle zone rurali di pianura e il contributo energetico delle biomasse legnose di pianura”); Valentina Servera Clavell, presidente di Efay – European Free Alliance Youth (Young Scots for Independence) (“L’Efay su Cop26 per l’importanza del rapporto fra autonomie e ambiente”).

L’incontro sarà introdotto e moderato dal capogruppo del Patto per l’Autonomia, Massimo Moretuzzo. «Pensiamo sia importante offrire un’opportunità di riflessione su temi di straordinaria attualità che sollecitano l’urgenza di una politica reale di contrasto, anche a livello locale, ai cambiamenti climatici e di confronto su questi temi con il mondo dei giovani per condividere gli obiettivi e le aspirazioni per il futuro del nostro pianeta», afferma Moretuzzo.

L’ingresso è libero fino a esaurimento posti con obbligo di mascherina e Green pass secondo la normativa vigente. L’incontro si potrà seguire in diretta streaming sulle pagine Facebook del Patto per l’Autonomia e del Gruppo Consiliare del Patto per l’Autonomia.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!