Gli odori e i rumori mettono noi e l’ambiente sotto stress

10 Giugno 2014

SAGRADO. Si terrà giovedì 12 a Sagrado il seminario tecnico dal titolo “Ambiente – Emissioni, aria, rumore” organizzato da Gesteco Spa, in collaborazione con Labiotest Srl e Lod Srl, e con il patrocinio di Ministero dell’Ambiente, Regione Fvg, Iispra, Provincia di Gorizia, Confindustria Gorizia e Trieste, Arpa Fvg, Catas, Isontina Ambiente, grazie anche al sostegno di Siad Spa e Tecora Spa. La sala Barchessa dell’azienda agricola Castelvecchio (via Castelnuovo, 2 – Sagrado) farà da cornice alla mattinata di conferenza e dibattito per una gestione consapevole dell’azienda e del territorio.

Il tema delle emissioni in atmosfera di odori e rumori è un tema troppo spesso lasciato ai margini, nonostante il grande impatto che le emissioni hanno sia sul territorio, sia sulla popolazione. Parte del seminario è già stato proposto negli scorsi mesi in quattro diverse città italiane – Lucca, Napoli, Verona e Bari – e ha riscosso notevole interesse e molte adesioni (oltre un migliaio le presenze registrate).

Il seminario di Sagrado si aprirà con i saluti di benvenuto di Adriano Luci, Presidente del Gruppo Luci e di Sara Vito, Assessore all’ambiente ed energia della Regione. Il programma si concentrerà in particolare sulla normativa vigente in materia di emissioni, qualità dell’aria e rumore ambientale. Durante il seminario interverranno in qualità di relatori Damiano Centioli, Responsabile Settore Laboratorio Misure Sostanze Inorganiche Ispra, Oreste Patrone della Direzione Sviluppo Territoriale e Ambiente della Provincia di Gorizia, Claudio Giorgiutti del Laboratorio Unico Controllo Emissioni in Atmosfera di Arpa Fvg e Franco Bulian, Vice Direttore di Catas Spa. I relatori saranno moderati da Riccardo Snidar, amministratore delegato di Labiotest Srl.

Durante la prima parte della mattinata si parlerà delle procedure di QA/QC nel monitoraggio della qualità dell’aria ai sensi della normativa vigente, dell’autorizzazione in deroga e dell’autorizzazione unica ambientale in tema di emissioni, di requisiti dei siti e delle sezioni di misura per le emissioni da sorgente fissa, di emissioni indoor e qualità dell’aria che respiriamo.

Nella seconda parte della mattinata, l’attività del seminario riprenderà con l’intervento del direttore tecnico di Labiotest Srl, Alan Tonon, sui sistemi di abbattimento in-out door, cui seguirà Silvia Rivilli, direttore tecnico di Lod Srl, con un intervento sulla misura dell’odore (olfattometria dinamica, modelli di dispersione e nasi elettronici).
Rosalba Silvaggio del Dipartimento Stato dell’Ambiente e Metrologia Ambientale dell’ISPRA parlerà invece di inquinamento acustico ambientale tra contesto nazionale e direttive comunitarie. La chiusura della sessione di interventi è affidata invece a Elena Iaiza, tecnico ambientale di Gesteco Spa con un approfondimento su principi, norme e scenari previsionali in tema di acustica ambientale.

Infine, due case histories aziendali: Giorgio Giorgieri, Delegato Ambiente e Sicurezza di Sangalli Vetro Spa proporrà “Il punto di un gestore IPPC: monitoraggio e controllo delle emissioni di una installazione industriale”, mentre Stefano Ciroi, Tecnico di laboratorio Catas Spa, illustrerà ai presenti il caso “Le emissioni degli adesivi durante la posa dei parquet”. A seguire dibattito.

La partecipazione al seminario è gratuita ma, per esigenze organizzative, è gradita l’iscrizione. Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!