Giacomo Marcocig primo premio assoluto al “Grand Prix” di Fiume

18 Aprile 2016

Allegato di posta elettronicaUDINE – Nuovo e pieno successo per l’eufonista tarvisiano Giacomo Marcocig, allievo del prof. Domenico Lazzaroni al Conservatorio di Udine, nell’ambito della ventiduesima edizione del “Grand Prix – Concorso per giovani musicisti” organizzato dal Distretto 126 dei Lions Club presso la sede della Comunità Italiana di Fiume-Rijeka.

La prestigiosa giuria composta da concertisti e docenti presso le maggiori accademie della Repubblica di Croazia, ha conferito, dopo preliminare selezione e le tradizionali fasi eliminatoria e finale aperte a tutte le discipline strumentali e vocali, il primo premio assoluto a Giacomo Marcocig, grazie alle travolgenti interpretazioni all’eufonio di Harlequin di Philip Sparke e Variazioni sul “Carnevale di Venezia” di Jean Baptiste Arban, eseguite con la magistrale collaborazione pianistica di Maria Iaiza, allieva del prof. Giovanni Baffero.

Unica rappresentanza italiana alla competizione croata tre allievi provenienti dal Friuli Venezia Giulia, Giacomo Marcocig e i saxofonisti Tsimur Shved e Francesco Facca; a quest’ultimo, allievo del prof. Fabrizio Paoletti e risultato finalista al “Grand Prix”, è stato conferito il premio per la migliore interpretazione di una composizione francese.

Il concerto finale si è tenuto sabato scorso 2 aprile nella preziosa cornice della sala della comunità italiana di Fiume alla presenza del governatore del distretto Lions Club della Croazia, del console della Repubblica Italiana a Fiume, di numerose personalità della cultura e delle arti della Repubblica di Croazia e di un pubblico entusiasta per l’eccezionale prova offerta dagli studenti del “Tomadini”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!