Una gara massacrante di swimrun da Grado a Lignano

25 Agosto 2017

LIGNANO. L’anima sportiva di Pegaso, azienda con oltre 25 anni di esperienza nel settore dell’integrazione naturale, il prossimo 27 agosto sarà a fianco degli atleti che prenderanno parte ad AquaticRunner, il campionato italiano di swimrun. Da Grado a Lignano Sabbiadoro attraverso le cinque isole che separano le due località balneari, i concorrenti nuoteranno e correranno senza mai interrompere la sequenza fino alla linea d’arrivo, e Sprint4Win, l’energy liquid gel di Pegaso, sarà la scorta di energia che accompagnerà i partecipanti al traguardo. Gli atleti corrono sulla sabbia e sui sentieri e nuotano nelle acque libere del mare, nuotano con indosso le scarpe e corrono, negli ambienti freddi con la muta, portandosi appresso pullbuoy e palette. AquaticRunner è stata, nel 2014, la prima gara di swimrun disputata individualmente dagli atleti – la disciplina infatti nasce in Svezia come gara a coppie – ed è stata la prima gara di swimrun svoltasi nelle acque calde dei mari del sud Europa.

Da Grado a Lignano Sabbiadoro, 25 chilometri da compiere tra le cinque isole, per un totale di 19,4 chilometri di corsa e 5,6 chilometri di nuoto con 19 transazioni tra acqua e terraferma senza zone di cambio. La gara è stata preparata in funzione delle maree della laguna di Marano, così da poter permettere agli atleti una più agibile corsa lungo i bagno-asciuga delle isole. I partecipanti dovranno infatti attraversare, in ordine: Banco de’ Tratauri, Banco D’Orio, Bocca Anfora, l’isola di Sant’Andrea e l’isola Marinetta prima di giungere sul lungomare che porta al traguardo di Lignano. Il passaggio sulle banchine sarà reso ancora più faticoso a causa delle, probabili, calde temperature che sfiancheranno l’azione degli atleti. AquaticRunner presenta una start list a numero chiuso: saranno infatti 200 i partenti, selezionati in base al proprio curriculum sportivo o in seguito a gare di qualifica, provenienti da 14 nazioni differenti. Tra di essi anche l’ex campione del mondo Ironman Faris Al-Sultan.

Pegaso sarà presente all’AquaticRunner supportando gli atleti durante lo svolgimento della gara grazie al suo prodotto di punta per l’integrazione during the race: Sprint4Win. I punti ristoro saranno posizionati ad ogni uscita dall’acqua per aiutare i partecipanti a portare a termine la loro fatica. Sprint4Win, grazie al suo testato alto tasso di digeribilità, è il gel ideale in questo tipo di competizione in cui la sequenza di frazioni natatorie può creare notevoli problemi alla digestione.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!