Gara di edilizia a Feletto

2 Ottobre 2015

FELETTO. Domenica 4 ottobre Feletto Umberto ospiterà in piazza Unità d’Italia dalle 9 alle 14 la selezione regionale juniores della gara nazionale di arte muraria EDILTROPHY. La tappa friulana di EDILTROPHY 2015 è organizzata dal CEFS Centro Edile per la formazione e la sicurezza di Udine con il patrocinio del Comune di Tavagnacco che ha deciso di ospitarla proprio nell’ambito della storica Festa d’Autunno di Feletto Umberto, dedicata all’arte, alla tecnologia e alle tradizioni. Quattro le squadre, composte da 2 allievi ciascuna, in rappresentanza delle rispettive scuole edili presenti in ogni provincia, invitate a contendersi il titolo di migliori muratori del Friuli Venezia Giulia. Gli allievi che si cimenteranno nell’opera sono Thomas Della Putta e Vittorio Franceschino del CEFS Scuola Edile di Udine, Leonardo Bulfone e Thaqi Nuhi per la Scuola Edile di Gorizia, Martin Anders e Sakande Madi per Esmepes Scuola Edile di Pordenone, Mezgec Rajko e Marchidan Claudiu Ionut per Edilmaster Scuola Edile di Trieste.

A ogni squadra è richiesto di realizzare un manufatto in muratura faccia a vista che assolva in contemporanea a 3 funzioni: panchina, fioriera e fontana. Il tempo a disposizione degli allievi è di 5 ore, ma ovviamente nei parametri di cui terrà conto la giuria ci sarà anche la velocità di esecuzione oltre alle competenze nelle tecniche esecutive, alla pulizia e all’ordine della postazione di lavoro e non ultimo all’utilizzo dei dispositivi personali di sicurezza.

Ediltrophy è una gara che si svolge a livello nazionale dal 2008, organizzata dal Formedil, Ente nazionale per la formazione e l’addestramento professionale in edilizia, in collaborazione con Saie il Salone internazionale dell’edilizia e patrocinata dall’Inail. “L’obiettivo dell’iniziativa è far capire che l’arte muraria è una materia che comporta una continua evoluzione delle tecnologie e delle competenze e quindi è necessario un costante e adeguato supporto formativo” afferma Loris Zanor, direttore didattico del CEFS Centro Edile per la formazione e la sicurezza di Udine.

La squadra vincitrice sarà proclamata alle 14,30 alla presenza del vicesindaco di Tavagnacco Moreno Lirutti, della dott.ssa Segatto di Inail Udine e Pordenone, e del Presidente della Cassa Edile di Udine ing. Angela Martina. I vincitori delle fase regionale, parteciperanno quindi alle finali nazionali che si terranno il prossimo 17 ottobre a Bologna nell’ambito della fiera del settore edile SAIE.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!