Gaia e le sue pecore ovvero quando la lana è a km0

5 Giugno 2019

UDINE. Nella sala della parrocchia di San Domenico, in Viale Resistencia 71 a Udine, venerdì 7 giugno alle 20.30 Si svolgerà l’incontro con Gaia e la sua lana.

Gaia Baracetti, giovane scrittrice, poetessa udinese vive in Carnia a Dierico di Paularo e alleva con passione pecore dell’antica razza veneta Brogna, che nutre con erba e fieno tenendole prevalentemente all’aperto in un ambiente naturale e mungendole e tosandole a mano. La lana viene cardata e filata da Gaia a mano senza processi di tintura. Il prodotto che ne deriva è totalmente naturale e a km0. Gaia alleva anche galline da uova, due coniglietti da lana, due asinelli che usa per la soma, e una cavallina che sta addestrando. Da diversi anni si sposta solo a piedi o con i mezzi pubblici e non guida né sale su automobili. Una storia di coraggio e straordinaria passione e resistenza.

Modera l’incontro Isabelle Grattoni di Radio Onde Furlane.

L’incontro è promosso da Associazione Gas Furlan – Gruppo di Acquisto Solidale e da Bilanci di Giustizia – Gruppo di Udine https://www.facebook.com/events/646111849189754/ I Gruppi di Acquisto Solidale promuovono il consumo critico, sostengono i piccoli produttori locali attenti alla responsabilità sociale d’impresa, l’agricoltura biologica rispettosa dell’ambiente e della salute di lavoratori e consumatori, l’incontro diretto tra chi con fatica produce e chi acquistando vuole fare ‘politica’ quotidianamente con il proprio portafoglio.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!