Francesco Bragagna nuovo rappresentante di Anag Fvg

29 Ottobre 2020

Bragagna a sinistra e Di Zorzi a destra

Nuovo rappresentante territoriale per il Friuli Venezia Giulia all’interno di Anag, associazione nazionale assaggiatori grappa e acquaviti, dove Francesco Bragagna prende il posto di Enzo Di Zorzi. Il passaggio di testimone è avvenuto nei giorni scorsi e si colloca nell’ambito dell’applicazione del nuovo statuto che ha trasformato Anag da federazione in associazione nazionale, con la conseguente revisione delle delegazioni regionali presenti finora.

Francesco Bragagna, classe 1979, è socio assaggiatore Anag dal 2015, dopo aver partecipato ai corsi di formazione promossi dall’associazione spinto dalla voglia di conoscere meglio come si apprezza e si degusta uno dei prodotti più legati alla tradizione e alla storia della regione. Da allora ha collaborato con la delegazione del Friuli Venezia Giulia, prima come segretario e poi come direttore dei corsi. Forte di questa esperienza, oggi Francesco Bragagna raccoglie il lavoro svolto negli ultimi anni da Enzo Di Zorzi, alla guida di Anag Friuli Venezia Giulia per molti anni, e si prepara a portarlo avanti nel segno della continuità.

Uno dei primi appuntamenti coordinati dal nuovo referente di Anag Friuli Venezia Giulia è il corso di secondo livello per patentare nuovi assaggiatori Anag, partito nei giorni scorsi a Castions, in provincia di Pordenone, e previsto fino al 25 novembre con svolgimento, per la prima volta, in modalità telematica nel rispetto delle norme anti Covid. Inoltre, sono già previste altre iniziative di degustazione e conoscenza di grappa e distillati che saranno definite prossimamente, in base all’evoluzione dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!