Forest Summer School dopo Ampezzo va a Montenars

31 Luglio 2021

AMPEZZO. Si è conclusa la prima edizione di quest’anno della Forest Summer School organizzata dalla Giant Trees Foundation onlus al Passo del Pura – Ampezzo, a favore di studenti e volontari per recuperare i danni provocati dalla tempesta Vaia del novembre 2018 e dalle forti nevicate dell’autunno passato che hanno superato, sui monti del Friuli, anche i tre metri di altezza provocando ulteriori schianti di alberi nelle zone già danneggiate dal vento.

I temporali primaverili hanno inoltre eroso in diversi punti la superficie del sentiero e sono così serviti nuovi aggiustamenti del piano di calpestio e il rifacimento di alcune recinzioni delle particelle sperimentali, dove, assieme all’Università di Udine, si vuole seguire lo sviluppo di nuovi alberi piantati o di rinnovo naturale. I lavori, in collaborazione con il Comune di Ampezzo, proseguono ormai da tre anni sul sentiero didattico “Flobia” anche con il ripristino del sentiero per ipovedenti, messa in sicurezza delle scarpate, realizzazione di opere di ingegneria naturalistica, impianto di nuovi alberi e realizzazione di pannelli divulgativi.

In questa edizione il liceo scientifico Galilei di Trieste ha svolto la parte del leone, con oltre 25 studenti accompagnati dalla professoressa Claudia Giacomazzi. È stata una presenza davvero impegnativa per i volontari e gli studenti che hanno partecipato a questa prima settimana, e per gli insegnanti che hanno spiegato e insegnato ciò che alla Gtf sta più a cuore: senza un forte impegno personale e un grande desiderio di approfondire i temi relativi alla salvaguardia dei boschi e degli ecosistemi forestali non è possibile migliorare la gestione dell’ambiente per il prossimo futuro.

Seguiranno a ruota le altre due edizioni di quest’anno della Forest Summer School: la seconda si terrà a Montenars dal 2 all’8 agosto e la terza di nuovo al passo Pura dal 30 agosto al 4 settembre. L’ultimo appuntamento aperto a tutti i volontari e al grande pubblico si terrà il 16 ottobre per piantare ancora nuovi alberi al passo del Pura dalle 9 alle 12 in collaborazione con il Vivaio Regionale Pascul di Tarcento e con PromoturismoFvg, ma anche per l’inaugurazione del sentiero Flobia che, come preannunciato dal vicesindaco di Ampezzo Valentina De Luca, verrà reso fruibile anche grazie al contributo del servizio manutentivo della Regione e con l’aiuto di ditte locali.

Per ulteriori info: https://www.gianttrees.org/it/progetti/forest-summer-school-terzo-anno | https://www.gianttrees.org/it/eventi/piantiamo-gli-alberi-nei-campi-sperimentali-di-rimboschimento

Condividi questo articolo!