Fondi europei: sportello Anci

12 Febbraio 2014

Uno Sportello Europa è stato aperto dall’Anci Fvg per supportare i Comuni all’accesso dei fondi strutturali dell’Unione Europea. “La programmazione 2014-2020 – spiega il presidente di Anci Mario Pezzetta – si pone come obiettivo uno sviluppo smart, sostenibile e inclusivo nei nostri territori e le opportunità offerte dai fondi strutturali assumono una doppia rilevanza strategica: da un lato per la disponibilità sempre più limitate di risorse, dall’altro per la specifica attenzione riservata ai territori nella nuova programmazione”. Questa attività si inquadra nella proposta avviata da un biennio da Anci Fvg e orientata a promuovere per gli ambiti sovracomunali processi “smart”. E come annunciato dal rettore De Toni, la  “smartizzazione” dei territori regionali potrà avvalersi anche del supporto scientifico dell’università di Udine. 

Questa programmazione prevede nuovi strumenti di finanziamento che sono stati introdotti per promuovere la predisposizione di progetti integrati che coinvolgano enti e imprese, i cui portatori di interesse devono collaborare fra loro per conseguire risultati durevoli e condivisi di sviluppo socio-economico. E proprio per supportare i Comuni nell’accesso ai fondi strutturali dell’Ue, l’Anci ha attivato, per i propri associati, un servizio informativo gratuito su questo tema. Il contatto è semplice: attraverso l’indirizzo di posta elettronica dedicato europa @anci.fvg.it o tramite la segreteria dell’Anci Fvg a Udine. Infine, sull’home page del sito dell’Anci Fvg è stata creata una sezione dedicata al nuovo servizio. 

Infine, giovedì 13 febbraio alle 15.30, è stato convocato il Comitato esecutivo dell’Anci che si riunirà nella sede di Udine in piazza XX Settembre. Fra i punto all’ordine del giorno le conclusioni dell’Ufficio di presidenza dell’Anci nazionale del 12 febbraio e le sue conseguenze sui Comuni del Fvg. 

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!