Flash mob per la notte del 23

22 Giugno 2015

af gnot agacon 2015MORUZZO. “La gnot dal agaçon”, ovvero la notte della rugiada è una notte particolare che ricorre il 23 giugno. Da Moruzzo per l’occasione parte un’idea insolita: quella di festeggiare l’evento tra i friulani sparsi in tutto il mondo in maniera corale, in un certo senso tutti assieme. Ciò è reso possibile dall’esistenza della Rete. L’idea che è venuta a Roberta Masetti, già promotrice di altre iniziative per far rivivere le tradizioni friulane, è quella del flash mob. Si tratta di una espressione spontanea di comunicazione, diffusa attraverso la rete virtuale per unire le persone in un atto mirato a divulgare un’idea o l’appartenenza ad un gruppo. Questo modo di comunicazione aiuterà a compiere, in un certo senso, la stessa azione nello stesso momento anche se in luoghi diversi. Per partecipare basterà scegliere uno dei rituali illustrati sul sito www.fogolares.org, eseguirlo la notte del 23 giugno. Filmarlo o fotografarlo, anche con il cellulare e inviarlo a rosade@fogolares.org ricordandosi di specificare nome, luogo, paese, città o nazione di provenienza.

Il 24 giugno, sempre a Moruzzo, appuntamento in Piazza sotto al Tiglio alle 20.30 per ascoltare i racconti di Angelo Floramo, le musiche dei Vididule Project e il saluto del Fogolar Furlan di Buenos Aires. In caso di maltempo l’evento si svolgerà nella Sala Consiliare del Municipio.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!