Fiesta di Santa Ana a Salars di Ravascletto 24, 25, 26 luglio 2015

22 Luglio 2015

RAVASCLETTO – Schermata 2015-07-22 alle 11.59.07Grazie all’impegno della Pro loco di Ravascletto, si rinnova la tradizionale festa di Sant’Anna a Salars. La statua della Santa, come di consueto, è portata in processione dalle ragazze del paese dopo la Messa che viene celebrata nella chiesa di S. Giovanni. In quel luogo vi è conservata una preziosa reliquia della Santa Madre della Madonna proveniente dalla cattedrale di Ancona.
La piazza del paese farà da cornice anche al ballo popolare che si svolgerà la sera di domenica 26 luglio ma sarà anche possibile gustare i piatti tipici della zona oltre a quelli della Val d’Arzino con la cui Pro loco, da tempo, si è creato un proficuo gemellaggio.
Le beneauguranti Cidulas infuocate compariranno la sera di sabato 25 luglio mentre la fotografa Ulderica Da Pozzo installerà nella sua Cjasa da Duga, un interessante video che il pubblico potrà apprezzare durante le tre giornate di festa.
Intrecci Sacri, Dissonanze Profane, l’evento organizzato in collaborazione con l’associazione culturale Fûrclap, che rientra nel ricco elenco di collaterali dell’ottava edizione del Festival del Canto Spontaneo, aprirà la rassegna venerdì 24 luglio.
Il concerto, rappresenta un ideale punto d’incontro tra la sacralità della festa di Sant’Anna e la contemporaneità dei suoni del nostro tempo. In questo particolare e difficile momento storico la ricerca di nuove forme di aggregazione le quali sostengano le tradizioni popolari.
DA TIERA A CIL
Venerdi 24 luglio 2015 – ore 18,30
CJASA DA DUGA Salars
Ulderica Da Pozzo
Fotografa

Il video DA TIERA A CIL è stato realizzato all’interno del lavoro “Segni della Devozione” ed è il frutto di una ricerca filmata e fotografata da Ulderica Da Pozzo sulle tradizioni popolari e religiose in Friuli. L’essenza dei riti collettivi e personali, quell’essere dentro che anima l’andare dei passi, dei gesti in processioni e rogazioni, quei canti e suoni che nell’invocazione “Libera nos Domini” uniscono sacro e profano, collegano emotivamente la terra al Cielo
introduzione a cura della dotta.ssa Tiziana Ribezzi, conservatrice presso il Museo Etnografico del Friuli di Udine
video realizzato con il contributo artistico di Paolo Comuzzi
visibile al pubblico da venerdì 24 a domenica 26 luglio
DISSONANZE PROFANE
Venerdì 24 luglio 2015 ore 2100
piazza “di Cau” Salârs di Ravascletto (Ud)
in caso di maltempo nella chiesa di S. Giovanni Evangelista

Giovanni Floreani (Strepitz) cister, cornamuse, live electronics feat.
Evaristo Casonato Oboe
Gianfranco Lugano Arpa celtica, fisarmonica
Giuliano Michelini Chitarre, live elctronics

Dagli antichi canti liturgici aquileiesi alle origini della villotta, viaggiando nella magia celtica,
attraverso il calore mediterraneo, fra le suggestioni balcaniche… e uno sguardo ai suoni contemporanei
LAS CIDULES
Sabato 25 luglio 2015 ore 21,00 – ore 22,00

Dal “Cret das Cidules” i “Cidulârs” lanciano i tradizionali fuochi in onore di Sant’Anna, protettrice della gioventù di Salârs
SANTA MESSA e PROCESSIONE DI SANT’ANNA
Domenica 26 Luglio 2015 – ore 18.30
chiesa di S. Giovanni a Salârs
FESTA IN PIAZZA
Domenica 26 Luglio 2015 – ore 18.30 – ore 20,00
Nella piazza “di Cau”, a Salârs, ballo liscio con il gruppo folk “Romy” degustando, accanto ai nostri piatti tradizionali, alcune ricette tipiche della Val d’Arzino

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!