Festa della mela è stata un successo: 40 mila presenze

21 Settembre 2015

TOLMEZZO. Un vero e proprio vespaio di gente. Difficile avere una stima precisa ma strade e piazze di Tolmezzo per tutta la giornata di domenica sono state percorse da decine e decine di migliaia di persone, forse come poche altre volte nel corso delle passate singole edizioni. Complice la giornata a dir poco estiva e la qualità delle proposte messe in campo da Nuova Pro Loco Tolmezzo e Amministrazione comunale con la collaborazione di tutte le associazioni locali, dell’Ersa e dell’Azienda Pomis, la 20^ edizione della Festa della Mela è stata archiviata con soddisfazione per le circa 40 mila presenze nei due giorni.

IMG_9899Già la giornata di sabato aveva mostrato buoni auspici con il centro del capoluogo carnico animato sino a tarda notte, prima con lo show del comico di Colorado, Mariello Prapapappo e poi con i dj set per la gioia di esercenti e commercianti. Ieri quindi il bis. Gastronomie prese d’assalto (molte hanno dovuto ricorrere a forniture extra) per assaggiare le varie prelibatezze proposte, tutte ispirate dal frutto proibito declinato in ogni ricetta. Ed ancora produttori e melicoltori che hanno fatto affari smerciando borse di mele, succhi e sidri vari. Per non parlare delle dimostrazioni e degli show cooking che hanno permesso di vedere all’opera chef di primo piano della cucina locale ma soprattutto Paolo Zoppolatti, guest star dell’evento, direttamente dalla Prova del Cuoco di Rai1. Pubblico assiepato ed attentissimo sotto il tendone di piazza XX Settembre ha cercato di carpire i segreti del cuoco di Cormons, aiutato dai ragazzi dell’Isis Linussio di Tolmezzo.

IMG_9893Per le famiglie poi c’è stato solo l’imbarazzo della scelta, avendo a disposizione numerose proposte per far felici i propri figli, dalla torre per imparare ad arrampicare in sicurezza al percorso speleo tra tunnel e carrucole, ed ancora i mercatini, i gonfiabili e le esibizioni di danza e ballo che hanno portato alla formazione di continui capannelli di gente dinnanzi al sagrato del Duomo; stesso copione pure per i kart che hanno scorrazzato nel piazzale degli ex Vigili del Fuoco ed ancora il soft air in Via Matteotti.

“Siamo estremamente soddisfatti, la meticolosità del nostro operato e le innovazioni apportate a questa edizione hanno dato i frutti sperati – commenta Roberto Zamolo, presidente della Nuova Pro Loco Tolmezzo – pure dai primi riscontri ricevuti con i sondaggi di gradimento dei visitatori abbiamo ricevuto una cartina di tornasole che ci ripaga dell’impegno messo in campo. Il grazie va naturalmente a tutti i volontari e le associazioni che hanno collaborato alla riuscita della manifestazione”.

“Per il suo 20° la Festa della Mela ha fatto centro – aggiunge Francesco Brollo, sindaco di Tolmezzo – mai si erano viste le vie della nostra città così frequentate, merito del miglioramento costante dell’offerta e dell’impegno di tutti gli organizzatori ed espositori, ai quali va la nostra sincera gratitudine”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!