Festa del Ringraziamento: la Coldiretti sceglie Clauzetto

16 Novembre 2018

CLAUZETTO. Sarà Clauzetto a ospitare la sessantottesima giornata provinciale del Ringraziamento. Un appuntamento che Coldiretti celebra da 1951 e che chiude l’annata agraria e apre quella nuova. Un momento per fare un bilancio di un anno di lavoro e non solo. Coldiretti con le sezioni del mandamento di Spilimbergo hanno scelto ancora tempo fa Clauzetto come punto di riferimento di un’area che rappresenta la montagna per celebrare il Ringraziamento. Un territorio che ha bisogno di attenzione e che i recenti fatti hanno messo in evidenza l’urgenza di intervenire con un progetto organico e intelligente che possa dare risposte concrete.

“Parleremo anche di questo – afferma il presidente della Coldiretti Matteo Zolin -. Il Ringraziamento ha un contenuto spirituale. ma è anche l’occasione per parlare di agricoltura, di economia, di temi che sono fortemente legati al nostro territorio. Quando si parla di gestione e difesa del territorio, il mondo agricolo è in prima fila”. Concetti che riprende anche il direttore di Coldiretti Antonio Bertolla. “Domenica il Ringraziamento assumerà un carattere particolare. Per la sede dove si svolgerà e per i temi che Coldiretti da tempo sta affrontando che non interessano unicamente l’agricoltura, ma che coinvolgono l’intera società civile e i cui risultati – sottolinea Bertolla – vanno a favore dell’intera economia”.

L’appuntamento è per domenica 18 a Clauzetto al santuario di San Giacomo alle 10 con il ritrovo dei partecipanti e il raduno dei mezzi agricoli a cui seguirà la messa del Ringraziamento con l’offertorio, la benedizione dei mezzi agricoli e gli interventi delle autorità. Al termine pranzo del Ringraziamento. Per l’intera giornata, in occasione del Ringraziamento, l’Amministrazione Comunale aprirà in via straordinaria le grotte di Pradis, con visite ad entrata gratuita.

Condividi questo articolo!