Eroi Silenziosi: evento e motoraduno a Villanova

25 Maggio 2018

SAN DANIELE. Spinti dal grande riscontro avuto con le precedenti edizioni, anche quest’anno l’Associazione Nazionale della Polizia di Stato – Sezione di Udine -, con la collaborazione della Polizia di Stato, dell’Amministrazione Comunale di San Daniele e con la partecipazione dell’Arma dei Carabinieri, del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, del Comitato della Croce Rossa Italiana e della Federazione Motociclistica Italiana, organizza una giornata dedicata ad onorare le gesta eroiche di uomini e donne in divisa che, senza alcun clamore, quotidianamente e, talvolta senza orario, indossano una divisa e, aldilà di ogni futile polemica accorrono in soccorso di chiunque ne abbia bisogno. Ogni giorno, ad ogni ora, tutti noi possiamo far affidamento su questi “eroi silenziosi”.

Con queste premesse è stata organizzata la 3^ giornata “#EROISILENZIOSI” in programma il 27 maggio a Villanova di San Daniele. Una giornata nella quale verrà realizzato un “villaggio sicurezza” ove si potrà assistere alle attività poste in essere a prevenzione ed a soccorso del cittadino da tutti gli operatori che concorrono a garantirle. Un momento nel quale onorare da vicino tutte le forze dell’Ordine e del Soccorso. Nell’occasione, poi, si è voluto ricercare anche uno spazio per ricordare e per mantenere vivo l’impegno profuso da quegli eroi che hanno sacrificato la loro vita nell’adempimento del loro dovere.

Questo lo scopo dell’incontro denominato IV Motoraduno regionale interforze Zanier – Cragnolino – Ruttar. Dopo la deposizione di un vaso di fiori sul luogo del loro sacrificio a ricordo dei tre agenti uccisi in piazzale D’Annunzio a Udine, in il motoraduno si riunirà alla manifestazione principale di Villanova. Da qui partirà la carovana dei partecipanti che, con un suggestivo giro panoramico, percorrerà le strade collinari del Friuli, con un “pit stop” nella piazza Paolo Cragnolino di Lusevera. Dopo la sosta, con un po’ di curve il serpentone rientrerà a San Daniele per il tradizionale passaggio nel centro cittadino e quindi rientrerà a Villanova.

A Villanova anche quest’anno di respirerà aria di solidarietà. Tra gli stands presenti quello dell’Associazione “Settembre In Vita”, presieduta da Giancarlo Zanier, fratello dell’agente Giuseppe Guido Zanier, mentre sul palco ci sarà una emergente novità, l’Associazione Culturale Musicale “FLAMES” di Treppo Grande, nata con lo scopo di sensibilizzare i giovani alla musica e, nel contempo, di insegnare loro cos’è la solidarietà promuovendo e contribuendo a iniziative a sostegno dei più deboli.

Condividi questo articolo!