Erboristica e cosmesi naturale: istruzioni per l’uso

6 Ottobre 2017

UDINE. Il progresso è imitare quello che la natura ci insegna. I grandi cambiamenti nascono dai piccoli gesti: anche la scelta quotidiana di un prodotto per la cura della persona ha conseguenze importanti sulla salute e sull’impatto ambientale. Facciamo scelte etiche e responsabili nel rispetto della vita di ogni essere vivente, per consegnare ai nostri figli e alle generazioni future un ambiente più pulito! Sul tema ci sarà un incontro su erboristica e cosmetica naturale (https://www.facebook.com/events/121130765254429/) sabato 7 ottobre alle 17 in Via Resistenzia 71 (Parrocchia di San Domenico a Udine).

Si parlerà di: Le piante officinali le loro proprietà e caratteristiche; La raccolta durante il tempo balsamico e la stagionalità; L’essiccazione e l’estrazione dei principi attivi; Gemmoderivati, tinture madri, oleoliti, macerati, estratti idro-glicerico, olii essenziali; Prodotti per la cura del corpo e fito-preparati per il benessere generale della persona; Impatto ambientale, ecosostenibilità del sistema produttivo; Esperimenti casalinghi di autoproduzione a basso impatto e ad alto tasso di divertimento. Di tutto questo e molto di più dirà Giovanni Bagatin di ERBA MADRE di Tregnago (VR).

L’incontro promosso da Associazione Gas Furlan Gruppo di Acquisto Solidale e Bilanci di Giustizia Gruppo di Udine. I Gruppi di Acquisto Solidale promuovono il consumo critico, sostengono i piccoli produttori locali attenti alla responsabilità sociale d’impresa, l’agricoltura biologica rispettosa dell’ambiente e della salute di lavoratori e consumatori, l’incontro diretto tra chi con fatica produce e chi acquistando vuole fare ‘politica’ quotidianamente con il proprio portafoglio.

Ingresso gratuito.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!