Enogastronomia slovena in vetrina a Nova Gorica

18 Marzo 2018

NOVA GORICA. Record di presenze e diverse sorprese multisensoriali hanno caratterizzato la quarta edizione del Park Wine Stars, la kermesse dedicata all’eccellenza enogastronomica slovena tenutasi al casinò Park di Nova Gorica. L’elegante cornice del ristorante Tiffany ha ospitato ben 400 tra appassionati e intenditori, che hanno potuto incontrare direttamente i produttori e i proprietari delle cantine, partecipando a interessanti degustazioni guidate.

Novità di quest’anno è stato uno speciale angolo sensoriale: servendosi di oltre 100 campioni, i sommelier della Hit hanno insegnato come “allenare il naso” per riconoscere le varietà aromatiche e olfattive dei vini proposti. Una “eno-sfida” che ha dimostrato ancora una volta il know-how e la professionalità degli “addetti ai lavori”. Da sottolineare l’assaggio “alla cieca” proposto da Dragan Trivic, esperto sommelier del casinò Perla, che ha selezionato 5 varietà tipiche – bianco giovane, bianco affinato, rosso giovane, rosso maturato e vino dolce – mettendo alla prova i partecipanti più esperti.

Un frizzante sottofondo musicale ha accompagnato il tradizionale format della serata, trascorsa fra colori, profumi e sapori di qualità: i winelovers hanno potuto sperimentare una nuova dimensione del gusto, creata dai bouquet di 27 cantine provenienti dai 4 distretti della regione Primorska: Vipavska Dolina, Slovenska Istra, Goriška Brda e Kras. Le gocce nobili sono state abbinate alle prelibatezze culinarie di 5 chef della Hit, Maxim Lorenčič, Blaz Vodopivec, Tadej Jug, Toni Ferizović e Alen Arbi Milošević , coordinati dai mentor Marino Furlan e Matjaz Šinigoj. Al termine del Park Wine Stars il pubblico ha fatto da giuria, decretando quale miglior vino il Carsus della cantina Štoka.

“Ospitando il Park Wine Stars – ha dichiarato Lavra Peršolja, responsabile relazioni esterne del Gruppo Hit – Nova Gorica riconferma il suo ruolo strategico nella promozione della cultura slovena del vino, mentre il casinò Park dimostra di essere in grado di realizzare eventi di altissima qualità. La ricetta di questa serata si basa sulla costruzione di un’esperienza d’alto livello, grazie alla professionalità di rinomati chef e sommelier e all’atmosfera unica e piacevole delle strutture della Hit. Una ricetta in linea con la strategia per lo sviluppo del turismo in Slovenia, che punta alla creazione di esperienze “a 5 stelle” per i visitatori”.

C.S.

Condividi questo articolo!