Elezioni a Udine: che si fa con quei 5 passaggi a livello?

18 Aprile 2018

UDINE. Venerdì prossimo, 20 aprile, alle 18,30 alla Tavernetta di Via Cividale 66, ci sarà un incontro nel quale Matteo Mansi, candidato nella lista Innovare (che ha organizzato l’incontro), parlerà della dismissione dei 5 passaggi a livello che tagliano Udine in due “e delle possibilità che oggi ci sono per eliminarli!”. All’incontro prenderà parte anche il candidato Sindaco Vincenzo Martines. Lo annuncia Margherita Bonina, del Comitato per l’eliminazione dei 5 passaggi a livello.

La loro eliminazione oggi è cosa assolutamente fattibile – si spiega in una nota -; il che permetterebbe anche di riqualificare l’ampia zona di Udine est con la creazione di un lungo parco urbano con pista ciclo-pedonale. Lungo il percorso della ferrovia c’è anche una caserma dismessa che, vista la sua posizione, se verrà creato il parco urbano, potrebbe essere inclusa nel progetto divenendo la cittadella dei bambini. Milano hanno già preso delle decisioni sulle stazioni ferroviarie dismesse, che si trovano nelle periferie della città. La loro eliminazione, infatti, lascerà liberi ampi spazi per i quali sono già pronti importanti progetti volti alla riqualificazione e valorizzazione di tutte quelle zone, attraverso la creazioni di ampie are verdi, zone residenziali, spazi commerciali, sportivi ecc.

Condividi questo articolo!