Dogalize pubblica il primo manuale di diritto degli animali domestici

24 Dicembre 2016

MILANO – “Dogalize Lex – Leggi e norme a 4 zampe” è il titolo di un nuovo eBook gratuito sui diritti e doveri di chi possiede un cane. All’interno ci saranno tutti i consigli legali su cosa fare se si trova un cane abbandonato, un cane lasciato sul balcone, se si assiste ad episodi di omissione di soccorso o a veri e propri maltrattamenti di un animale.

È una guida completa ed intuitiva per affrontare al meglio le problematiche giuridiche che la vita quotidiana con il nostro amico a 4 zampe può generare.

Questa raccolta di consigli da parte degli esperti legali di Dogalize, tra cui Edgar Meyer – presidente di GAIA Italia – e l’avvocato Aldo Benato, ci spiega cosa fare in caso di omissioni di soccorso, le regole sul disturbo della quiete pubblica, la normativa che regola il rapporto con i nostri amici animali e, con l’aiuto di esempi pratici, le scelte più corrette da adottare in tutte le situazioni più comuni che possono verificarsi con un animale da compagnia.

Nel volume, inoltre, si potrà scoprire quali sono i passi da seguire per risolvere in maniera fai-da-te le controversie legali sugli animali, che si possono aprire tra vicini litigiosi e in strutture non pet-friendly.

Lo sapevate, ad esempio, che lasciare il cane sul balcone è un reato penale, che può portare una multa salatissima e anche a un periodo di reclusione? O che se un cane abbaia e disturba i vicini non è reato? Questi, e molti altri esempi pratici con relative sentenze, sono spiegate in “Dogalize Lex – leggi e norme a 4 zampe”.

Il manuale in formato ebook è scaricabile gratuitamente dal sito del pet social network Dogalize, e sui principali store di vendita eBook. L’elenco completo, sempre aggiornato, è consultabile su Dogalize.

“Dogalize lex” è il quarto eBook di una collana che Dogalize dedica a tutti coloro che possiedono o che solo amano i cani. I primi tre volumi usciti, sempre a titolo del tutto gratuito, sono: VeterinariEducatori ed Educatori 2.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!