Dipingere il corpo

28 Giugno 2012

VILLACO. Un ricco programma di side-events animerà Atrio a Villaco, lo shopping center più grande della Carinzia, in occasione del “Festival Mondiale del Body painting” (a Pörtschach sul Wörthersee), che rappresenta uno dei momenti più interessanti e attrattivi dell’estate carinziana di arte, spettacolo e intrattenimento secondo la filosofia “senza confini”, che da Atrio è da sempre di casa. Venerdì 29 giugno e sabato 30 giugno, nel centro commerciale, grande sorpresa per i più piccoli con il “body painting” dal vivo, ma anche con tutti i colori e le tecniche per dipingersi il viso, e per creare originali acconciature. Dal 29 giugno al 5 luglio, da Atrio sarà allestita la mostra dell’artista italiano Ennio Bettoni: nella “plaza” centrale saranno illustrate al pubblico le tecniche pittoriche e il mondo variopinto e palpitante del body painting. Dunque la mostra “Il futuro nel passato” non solo introduce il visitatore nel magico mondo dei colori del “body painting”, ma anche della pittura sul viso e dei tatuaggi.

Riflettori puntati giovedì 5 luglio su un altro evento di grosso richiamo: il “Body Art Fashion Show”, quando secondo il motto “per amore della cultura”, dalle 10 del mattino fino alle 16 del pomeriggio, 4 artiste esibiranno le loro colorate opere su 12 modelle. Si tratta di Karala B., australiana, Birgit Mörtl, austriaca, Bella Volen, bulgara, e della hairstylist Miss Coco, che coniugheranno arte e moda per dar vita a questo show, unendo le varie culture sempre senza confini. Dalle 16 alle 17, in programma anche lo show con le artiste e le modelle sul palco della piazza di Atrio accompagnate dall’intervento musicale di un live DJ. “Un evento – ha commentato il direttore di Atrio Richard Oswald – che rappresenta la realizzazione creativa della nostra filosofia Senza confini e che promette di essere molto coinvolgente”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!