Debutto dei vini friulani nel Far East (Film Festival)

25 Aprile 2014

UDINE. Con la sedicesima edizione del Far East Film, il festival del cinema popolare asiatico più importante di tutto l’Occidente che comincia a Udine il 25 aprile, il Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia entra in scena per offrire al pubblico nazionale e internazionale l’occasione di conoscere le eccellenze vitivinicole del nostro territorio. Consapevole del ruolo unico e strategico per la promozione culturale e turistica di Udine e dell’intera Regione, il Movimento sarà infatti presente per tutti e nove i giorni del Far East con nove aziende: Conte d’Attimis-Maniago, Di Lenardo, Dorigo, Lorenzon Enzo – I Feudi di Romans, Livio Felluga, Luisa, Pitars, Principi di Porcia, Rodaro Paolo.

Il sodalizio tra il Movimento Turismo del Vino FVG e il Far East 16, frutto del desiderio di intrecciare il mondo del vino con quello della cultura e delle arti visive, si manifesterà nei giorni della kermesse cinematografica udinese in duplice modo: i vini delle nove aziende saranno infatti proposti a tutto il pubblico in una vera e propria enoteca allestita per l’occasione dall’architetto Marco Viola nel foyer del Teatro Nuovo e anche serviti a vip, giornalisti e autorità in occasione di aperitivi e cene esclusive presso il ristorante Agli Amici di Godia, la Cjacarade, gli ex Provinciali, la Casa della Contadinanza in Castello, Palazzo Kechler e Casa Cavazzini.

Ricordiamo inoltre che in occasione del Far East 16 il pubblico potrà ricevere copia della coloratissima mappa di Cantine Aperte 2014, il vademecum per enoturisti e wine lovers che intendano partecipare i prossimi 24 e 25 maggio alla grande festa enogastronomica regionale nelle oltre 70 cantine e con una importante novità: il concorso Gratta e stappa!

Per informazioni: Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia, T. +39 0432289540 – info@mtvfriulivg.it – www.mtvfriulivg.it

Condividi questo articolo!