Cronoscalata: vento e pioggia Vince Damiano Odetti, Scorzè

18 Luglio 2021

Giada e Sara Cattarossi premiano Damiano Odetti

CHIUSAFORTE. Damiano Odetti di Scorzè, un comune di pianura a nord-est di Venezia, vince tra le Alpi Giulie. Trenta atleti hanno sfidato una insistente e gelida pioggia che ha flagellato le Cime delle Alpi Giulie. La manifestazione a cronometro in salita era valida quale secondo Gran Premio Alpi Giulie memorial Lorenzo Cattarossi e gli organizzatori del Ciclo Assi Friuli hanno allestito una manifestazione che si candida a essere un appuntamento importante per i giovani allievi che fanno di tornanti e pendenze la loro specialità.

Considerate le pessime condizioni meteo e un vento che flagellava i pascoli dell’Altopiano del Montasio, il tempo di 15:30 sui 4,581 km del percorso, di Damiano Odetti, scaturito dalle apparecchiature della Ass. Cronometristi di Udine si avvicina molto ai 14:59 a quello di Luca Scalco che nel 2020 vinse in una splendida giornata di settembre. Sono stati poi, solo tre i secondi che hanno assegnato al laziale Federico Amati la piazza d’ onore, mentre il ceresettese Andrea Montagner ha onorato i colori del Fvg con un ottimo terzo posto.

Gli atleti, dopo la pioggia e una impegnativa gara, hanno potuto meritarsi il calore e l’ospitalità della Malga del Montasio. Le premiazioni si sono svolte al Rifugio Julia in un clima festoso dove decine di appassionati della montagna hanno applaudito i giovani “scalatori a pedali”.

Condividi questo articolo!