Costumi e sapori a Udine

25 Febbraio 2014

COSTUMI1UDINE. Torna a Udine una delle manifestazioni più attese del Carnevale, Costumi e sapori dal mondo: la festa in centro città con eventi dedicati ai bambini e agli adulti fatta di tradizione, cultura, storia, arte e mestieri. Da giovedì 27 febbraio fino a domenica 2 marzo, sedici espositori riempiranno via Cavour, fino ad arrivare in Piazzetta del Lionello, con i prodotti tipici da tutta Italia e dal mondo. L’evento, organizzato dalla Flash srl in collaborazione con il Comune di Udine, sarà una quattro giorni all’insegna di musica, divertimento, balli, giochi per bambini e naturalmente prodotti tipici e artigianato. E non mancherà anche il divertimento pensato per i più piccoli: giochi di gruppo da piazza, baby dance, ballon art e clownerie.

COSTUMI2Giovedì mattina ci sarà l’inaugurazione ufficiale: alle 11 in piazzetta del Lionello, a fianco la giostra dei cavalli, taglio del nastro assieme alla Guggen Band Muja. La formazione, composta solo da ottoni e percussioni, ha un repertorio diverso da quello delle Guggen tradizionali: si basa infatti su un repertorio anni ’80 e sceglie brani noti a tutti, da “Mamma mia” degli Abba a “The Final Countdown” degli Europe o “I will survive” di Gloria Gaynor. Senza dimenticare divertenti incursioni nel mondo dei cartoni animati, dalla colonna sonora di Shrek al più datato Heidi. L’obiettivo è coinvolgere il pubblico, farlo ballare e divertire, con un piacere che deve venire anche dagli occhi. Nel pomeriggio, dalle 15, arriveranno i personaggi Disney e comincerà la festa per i più piccoli. Si continua venerdì, dalle 15, con le sculture di palloncini, la simpatia di Topolino e Minnie e delle altre mascotte Disney.

La banda Berimbau

La banda Berimbau

Appuntamento quindi sabato con il clown, i giochi di gruppo, l’animazione, la baby dance, i pupazzi e le maschere. E domenica sarà la giornata del gran finale: alle 11.30 la banda di percussioni Berimbau invaderà le strade del centro con le sue travolgenti sonorità brasiliane. Nel pomeriggio alle 15 spazio a “La pesa delle mascherine più belle”: in palio tanti chili di caramelle quanto il peso dei vincitori. I premi andranno ai primi tre classificati, ma tutti i bambini riceveranno caramelle in regalo. La festa poi continua con gli spettacoli di magia e micromagia assieme a tutti i personaggi Disney che popoleranno via Cavour nel carnevale udinese.

Da giovedì a domenica i sedici stand saranno aperti dalle 9 alle 20 e sarà possibile assaggiare e comprare tantissime specialità regionali ed extraregionali. Tra le diverse proposte, lo stand della Sardegna con formaggi, soprattutto pecorini e pane Carasau; quello della Puglia con taralli, friselle e pane; e poi gli austriaci con le loro salsicce, speck, dolci e pretzel e gli ungheresi con il Kürtőskalács, un dolce tipico a forma di cilindro, fatto di pasta sfoglia e servito in diverse golose varianti.

“Per prima cosa un ringraziamento va al Comune di Udine – spiega l’organizzatore Vincenzo Rovinelli – che sostiene questa manifestazione da quattro anni. L’obiettivo è quello di far divertire prima di tutto i bambini, ma anche far conoscere le abitudini non solo alimentari di altre regioni e altri stati”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!